MotoGp, Germania: le prove delle Ducati

 MotoGp, Germania: le prove delle Ducati


Jack Miller e Francesco Bagnaia hanno chiuso rispettivamente con il nono e ventiduesimo tempo la prima giornata di prove libere del GP di Germania, ottavo appuntamento del Campionato Mondiale MotoGP 2021, in programma questa domenica sul Circuito del Sachsenring, nei pressi Chemnitz.

Durante le due sessioni odierne, caratterizzate da cielo sereno e caldo torrido, con temperature dell’asfalto che hanno raggiunto i 52 gradi nel pomeriggio, i piloti del Ducati Lenovo Team hanno potuto prendere confidenza con il tortuoso tracciato sassone, assente dal calendario nel 2020, lavorando soprattutto sull’assetto delle loro Desmosedici GP in vista della gara di domenica.

Sesto al termine della FP1 questa mattina, Miller è riuscito a scendere sotto il muro dell’1:22 nella sessione del pomeriggio, fermando il cronometro sull’1:21.192 e chiudendo con il nono tempo complessivo a 502 millesimi dalla vetta della classifica. Chiude invece solo ventiduesimo Bagnaia (1:22.211), che quest’oggi ha lavorato soprattutto pensando al consumo degli pneumatici, fattore che potrà rivelarsi determinante nella gara di domenica, prevista sulla distanza di 30 giri. Nonostante la posizione, il pilota piemontese si è dichiarato soddisfatto del lavoro svolto con la sua squadra e proverà il suo time attack nella sessione di FP3 di domani mattina.

 

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team) – 9° (1:21.192)

“Il mio feeling con la moto è buono e sono abbastanza soddisfatto del lavoro di oggi. Abbiamo provato tutte le gomme a nostra disposizione tranne la soft e tentato un time attack con la gomma media nei minuti finali della FP2. Credo di avere già un’idea abbastanza chiara di cosa utilizzeremo in gara domenica. Stiamo lavorando soprattutto sul setup, per cercare di rendere la moto più stabile negli ultimi due settori dove non siamo ancora così forti come nei primi due. In generale sono ottimista e contento di come sta andando il fine settimana”.

 

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – 22° (1:22.211)

“E’ stata una giornata produttiva. Ci siamo concentrati soprattutto nel cercare il giusto assetto della moto per riuscire a limitare il consumo delle gomme e avere un buon ritmo per la gara. Sono abbastanza soddisfatto del lavoro che abbiamo portato a termine durante le due sessioni di oggi. Sicuramente sarà importante fare un altro step in vista della FP3 di domattina, dove proveremo anche il time attack per cercare di assicurarci l’accesso diretto alla Q2”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *