Volge al termine il Gran Premio di Catalogna per i piloti del team MV Agusta Idealavoro Forward Racing. Il caldo torrido unito alle difficoltà della pista e alla giovinezza del progetto MV Agusta Moto2, hanno reso questo settimo appuntamento di campionato ancora più difficoltoso, ma ciò nonostante la squadra corse italo-svizzera è riuscita a sfiorare di pochissimo la tanto ambita zona punti, che al momento rimane il goal di ogni gara.

Dominique Aegerter, che ha tagliato il traguardo in 16esima posizione, ha condotto una gara pulita ed in rimonta fino a metà, dopodiché il grande caldo ha iniziato a metterlo in difficoltà causando quindi un maggiore distacco rispetto al gruppo che arrivava fino alla 10ima posizione.

Stefano Manzi, invece, ha iniziato bene, recuperando subito 5 posizioni. Al 16esimo giro, purtroppo, una scivolata improvvisa ha stroncato la sua gara prematuramente costringendolo al rientro ai box.

Il team ed i piloti, martedì 18 giugno, saranno di nuovo presenti sul circuito catalano per un’ulteriore giornata di test. Il materiale da provare è molto e in costante evoluzione ed il focus è già tutto proiettato su questa giornata per poter raccogliere sempre più dati in vista del prossimo appuntamento di stagione, l’ottavo round del Campionato del Mondo Moto2, Assen: 28,29 e 30 giugno.