Un caldo sole ha accolto il Team MV Agusta Temporary Forward Racing per la prima giornata del Gran Premio d’Austria, presso l’esclusiva cornice naturale del Red Bull Ring, a Spielberg.

Entrambi i piloti, Stefano Manzi e Dominique Aegerter, si sono cimentati nei due turni consueti di prove libere del venerdì, caratterizzati da diverse prove di nuovo materiale, al fine di continuare lo sviluppo della ancor giovane F2.

Il riminese Stefano Manzi ha svolto discretamente le FP1, rimanendo, per gran parte del turno, nelle posizioni utili per disputare direttamente la Q2; nel pomeriggio, invece, le modifiche apportate al setting della moto non hanno portato i risultati sperati e, di conseguenza, un miglioramento dei tempi cronometrati.

Dominique Aegerter, al contrario, ha migliorato nettamente le prestazioni nelle FP2, portandosi a pochi decimi dall’ingresso diretto in Q2.

L’inseguimento al primo lasciapassare diretto di stagione al secondo turno di Qualifiche Ufficiali proseguirà quindi domani, con le FP3 che avranno inizio alle ore 10:55.