Grandissima festa e grande spettacolo offerto come ogni anno dall’Asd Judo Frascati per il saggio di fine anno sportivo delle sezioni della ginnastica ritmica e artistica “messo in scena” domenica scorsa in una location grandiosa quale il PalaPellicone (Pala Fijlkam) di Ostia, in collaborazione con l’associazione “E’ ginnastica” di Alessandro Polvereggiani con cui da anni c’è un vero rapporto di amicizia.

Due ore intense ed estremamente artistiche oltre che agonisticamente valide per le 120 ginnaste presenti del club tuscolano, aperte dal ringraziamento sincero e sentito da parte del presidente e maestro Nicola Moraci e da sua moglie vice presidente Maddalena Rosci a tutti i tecnici delle due discipline per il grande lavoro svolto (per l’artistica Ana Maria Huncu, Giorgia Coni, Germana Ghio e Valerio Capece e per la ritmica Laura Lauretti, Lavinia Freda, Francesca Vichi e Claudia Compagno), ma anche alle ginnaste e alle loro famiglie per aver portato avanti l’impegno sportivo con passione e dedizione.

E’ stato il settore della ginnastica artistica ad “aprire le danze” con un saggio che ha messo al centro il tema delle quattro stagioni rappresentate attraverso la musica, l’abbigliamento, le coreografie corali e gli esercizi di gara individuali. Davvero piacevole la ricerca delle musiche da parte dello staff tecnico, brani classici remixati in modo contemporaneo e su tutti una versione molto particolare di “Per Elisa”.

Il momento più spettacolare del saggio della sezione artistica è stato quello della rondate acrobatiche sull’airtrack da parte delle ginnaste agonistiche e pre-agonistiche. Sono seguite le esibizioni del settore della ginnastica ritmica che ha presentato nella prima parte del saggio gli esercizi di gara individuali e a squadra con i quali nel corso dell’anno le ginnaste hanno ottenuto ottimi risultati in campo federale (Fgi) e Uisp, e nella seconda parte esercizi collettivi che come tema in comune di ispirazione avevano i musical di successo degli anni 80-90.

Le atlete più piccole hanno sfoggiato le proprie qualità sulla musica di “Grease”, altre su “Sister Act”, altre ancora su “We will rock you” dei Queen con un travolgente esercizio con le clavette ed infine le agonistiche sulle bellissime note di “Flashdance”. Nel corso delle due ore di saggi, la presentatrice Piera Moraci ha ricordato i notevoli risultati conseguiti durante la stagione sportiva: la ritmica, che a fine giugno sarà presente alle finali nazionali federali (Fgi) di Rimini, coi piazzamenti di rilievo nelle finali nazionali Uisp che si sono tenute a Rosignano e Follonica, nelle gare del trofeo Almudena della Uisp e nel trofeo regionale federale in cui l’Asd Judo Frascati si è laureato vice campione con la squadra corpo libero.

Molto bene anche la ginnastica artistica con gli ottimi risultati ottenuti nel trofeo regionale Silver a squadre ed individuale e con il primo posto nella serie D a squadre. A completare la manifestazione c’è stata anche una riffa con buoni sportivi per cinque atlete della ritmica e cinque dell’artistica e tutte le partecipanti hanno ricevuto dalla società tuscolana una medaglia e uno zainetto in ricordo di questa splendida giornata.