Il Moto Club Cumaricambike stila il bilancio del fine settimana di gare che lo ha visto, con i suoi piloti, schierato sia nel Campionato Italiano Motocross sia nel Mondiale Supersport 600.

 

Per quanto riguarda le ruote tassellate, si registrano le buone prestazioni dell’abruzzese Leobruno Di Biase sulla pista di Montevarchi. Quinto nella classifica Fast, nei primi quindici nell’assoluta dove si è misurato con piloti che gareggiano nel mondiale, Di Biase è stato autore di una buona performance anche nella Finale Supercampione.

 

Sull’asfalto, il club campano ha avuto in Raffaele De Rosa la sua punta di diamante. Dopo la bellissima piazza d’onore ottenuta ad Aragon, il napoletano in sella alla Mv Agusta è stato vittima ad Assen di una scivolata che lo ha sottratto dalla lotta per la vittoria.

 

Il 25 aprile il Moto Club Cumaricambike scenderà in pista con i suoi piloti al crossodromo di Olevano sul Tusciano, in provincia di Salerno, per la seconda prova del campionato regionale campano: “Cercheremo – spiega il presidente Diego Russodi essere presenti al gran completo, grazie anche all’appoggio della One 95 di Gianni Tiano, il nostro braccio operativo quando si tratta di gare da cross. L’intento è di conquistare i gradini più importanti dei vari podi. Come sempre ringraziamo per il loro appoggio gli sponsor Unibat BatterieSecurity Fantastic GroupMotulNereis Soundrink BarKalukaAMP Ricami, Just 1, Tecnoutensili, Laboratorio Ortopedico Enrico Caserta e la De Santis per l’assistenza tecnica alle moto”.