Il GP delle Americhe si apre con le parole di Marc Marquez. Il pilota Repsol Honda è stato protagonista di una conferenza stampa personale nella quale non solo ha commentato la prova al COTA, tra poche ore al via, ma anche quanto successo in Argentina: l’incidente con Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP).

Marquez commenta anche le fasi concitate nel tentativo di riaccendere il mezzo, manovre che gli sono constate le prima penalità, il passaggio nella corsia dei box. Da lì in avanti, per recuperare il numero 93 farà altre imperfezioni, l’ultima su Rossi, nonostante un passo nettamente superiore agli avversari.

“Come già detto nel dopo gara a Termas, il fine settimana argentino è stato difficile. Quanto dichiarato là lo penso ancora. Voglio imparare dagli errori. Credo di aver sbagliato, sono stato penalizzato per questo (la manovra su Valentino è costata a Marquez un ritardo finale di 30 secondi) e ho chiesto scusa”, prosegue. “Servirà per il futuro. Spero di no, ma se mai dovessi trovarmi a gestire una gara così difficile saprò come comportarmi. Non accadrà più quanto successo”.

Fonte: motogp.com