Calcio, Valmontone 1921, Promozione, Romagnoli: “La società ha rilanciato, non ci nascondiamo”

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Il Valmontone 1921 ci riprova. La società del patron Manolo Bucci non ha mollato, tutt’altro: dopo un primo anno di gestione in cui la Promozione non è riuscita a concretizzare il salto in Eccellenza, il club giallorosso ha tutte le intenzioni di riprovarci.

Le parole di Romagnoli

“La società ha rilanciato – dice Roberto Romagnoli, esterno offensivo classe 1992 che da quest’anno è pure il capitano del gruppo – Difficile trovare in giro club così seri e ambiziosi, quindi non possiamo nasconderci. Ci sono pochi reduci del vecchio gruppo e tanti calciatori nuovi molto importanti per la categoria. Il girone è molto complicato e competitivo, probabilmente la Bi.Ti. Marino è l’avversario principale, ma ci sono altre squadre importanti come il Paliano”.

Che il Valmontone ha eliminato nel primo turno di Coppa Italia andato in scena nelle scorse settimane: “Dopo la sfida d’andata persa in casa di misura (0-1), c’era sicuramente qualche preoccupazione anche ripensando all’eliminazione che subimmo al primo turno nella passata stagione. Ma al ritorno abbiamo affrontato la sfida con l’atteggiamento giusto, realizzando due gol già entro la metà del primo tempo. Il sorteggio che ci era capitato non era affatto semplice, il Paliano è una bella squadra che tra l’altro è retrocessa dall’Eccellenza e ha mantenuto tanti giocatori della scorsa stagione”.

Il Valmontone 1921 ha messo nel mirino il debutto in campionato che avverrà domenica prossima a Cori: “Sinceramente so poco di loro essendo neopromossi. Ma l’esordio porta stimoli forti a tutti e ogni avversario darà il massimo quando ci affronterà per farci lo sgambetto, dunque dobbiamo essere pronti”. Per Romagnoli sarà il primo anno con la fascia di capitano al braccio: “Mi era successo solo nelle giovanili: onestamente non me lo aspettavo, ma è una responsabilità in più quella di farlo per la squadra del proprio paese”.

La chiusura è sull’impatto che ha avuto con mister Cristiano Di Loreto: “Davvero positivo, il gruppo si è messo subito a sua disposizione e lui sta dimostrando di essere un tecnico preparato ed esperto per la categoria”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick