Volle, FNG CRAI Under 15 maschile, Campobasso: la Cucine Lube Civitanova si aggiudica il tricolore

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Un grandissimo spettacolo quello vissuto questa mattina presso il Palaunimol di Campobasso per l’ultimo atto delle Finali Nazionali Giovanili CRAI Under 15 maschili. Fortunati sia gli spettatori presenti al palazzetto molisano che tutti coloro i quali hanno potuto assistere al match in diretta streaming sul canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo, per la qualità espressa dalle due compagini sul parquet campobassano. Una grande Cucine Lube Civitanova ha fatto sua la finale superando 3-0 (27-25, 25-19, 25-15) una mai doma Volley Montichiari, alzando così al cielo il titolo nazionale 2022.

Le due squadre sono scese in campo molto concentrate. Un grande equilibrio ha regnato su tutto il primo set con i due teams sempre a contatto fino al 25-25, ma grazie a uno sprint di Matteo Iurisci la Lube ha chiuso sul 27-25.

Nella seconda frazione di gioco Volley Montichiari è partita con il piglio giusto (4-0). Una pronta reazione dei marchigiani ha riportato il match in parità (17-17). La forza della Lube però ha fatto la differenza nei momenti chiavi del match e anche grazie ad una prestazione esaltante di Matteo Iurisci (MVP della manifestazione) e Gianluca Cremoni riesce a fare proprio anche il secondo set (25-19).

Una terza frazione di gioco quasi a senso unico. Montichiari nonostante la stanchezza è riuscita comunque a stare attaccata agli avversari fino al 10-10. Un grande turno in battuta di Zara, i continui attacchi di Cremoni e la qualità dell’intera squadra hanno piegato le gambe ai ragazzi di coach Nicola Tonoli. Matteo Iurisci chiude il match sul 25-15.

Queste le parole del coach della Cucine Lube Civitanova, Federico Belardinelli: “Siamo senz’altro felici per questa vittoria. Ieri avevo detto che avremmo dovuto affrontare la gara con la ‘paura’ che ci avrebbe dato la giusta adrenalina. Lo abbiamo fatto perché questo è un aspetto che deve sempre farci compagnia e che ha portato questo gruppo a completare un percorso notevole. La partita di Iurisci? Senz’altro da mvp, ha mostrato una capacità di lettura della partita unica, a fronte anche del le indicazioni che avevamo dato dal punto di vista tattico. Lui ci mette delle qualità uniche, frutto anche dei geni di famiglia (è figlio di Gervasio Iurisci, ndr). Anche più grinta del padre? Ci mette tanto carattere, ma sono caratteristiche del suo Dna”.

Queste invece le parole del tecnico di Volley Montichiari, Nicola Tonoli: “Abbiamo vissuto la partita con grandissima adrenalina e con la giusta preoccupazione. Sapevamo di affrontare la squadra più forte del torneo. I più sinceri complimenti vanno a loro, sono veramente forti. Il livello del match è stato altissimo come del resto è stato di alto livello tutto il percorso che ci ha portato fino a questo punto. Ai miei ragazzi non devo rimproveragli niente, anzi, li devo solo che ringraziare per l’impegn o messo e la dedizione al lavoro. Nonostante la stanchezza non abbiamo mollato. Bravi noi ad arrivare fino a qui e bravi loro ad aver vinto questa finale”.

Tante le autorità presenti alla Cerimonia di Premiazione: Felice Vecchione, Consigliere Federale FIPAV, Guido Pasciari, Referente Nazionale del Settore Sitting Volley nonché Presidente della FIPAV Campania, Gennaro Niro, Presidente del Comitato Regionale FIPAV Molise, Donato Toma, Presidente della Regione Molise, Vincenzo Niro, Assessore regionale e Roberto Gravina, Sindaco del Comune di Campobasso.

Diretta streaming

La finale 1°-2° posto e 3°-4° è disponibile in streaming sul canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo (QUI).

Premi individuali

Migliore schiacciatore: Gianluca Cremoni (Cucine Lube Civitanova)
Miglior palleggiatore: Pietro Valgiovio (Volley Montichiari)
Miglior libero: Lorenzo Pedercini (Volley Montichiari)
Miglior centrale: Samuel Lanciotti (Cucine Lube Civitanova)
MVP: Matteo Iurisci (Cucine Lube Civitanova)

Il roster della Cucine Luba Civitanova, Campione d’Italia 2021/22: Gianlcuca Cremoni, Matteo Iurisci, Alessandro Sbaffo, Riccardi Piercamilli, Federico Giannini, Diego Zamparini, Marco Miscoli, Nicola Zara, Andre Romiti, Diefo Foresi, Diego Dolcini, Tommaso Coppari, Simone Leombroni, Samuel Lanciotti. All. Federico Belardinellii.

I risultati di giornata
12/06

Finale 7-8° posto
Invicta Volley Ball-Pall. Gonzaga Giovani: 0-3 (19-25, 22-25, 18-25)

Finale 5-6° posto
Diavoli Rosa MB-Pallavolo Padova 3-2 (21-25, 23-25, 25-17, 25-18, 15-11)

Finale 3-4° posto
Scuola di Pall. Anderlini-Matervolley Castellana 1-3 (20-25, 30-28, 18-25, 19-25)

Finale 1-2° posto
Cucine Lube Civitanova-Volley Montichiari 3-0 (27-25, 25-19, 25-15)

Classifica finale

1. Cucine Lube Civitanova; 2. Volley Montichiari; 3. Matervolley Castellana; 4. Scuola di Pall. Anderlini; 5. Diavoli Rosa MB; 6. Pallavolo Padova; 7. Pall. Gonzaga Giovani; 8. Invicta Volley Ball; 9. Volley Treviso; 10. Cuneo Sport 2018; 11. Naturasi Gupe Volley; 12. Marino Pallavolo; 13. Volley Colombo Genova; 14. Omi-Fer Franco Tigano-Luck; 15. Volley Meta; 16. Roomy Saturnia Lube; 17. SSV Bruneck, Sir Safety Perugia, Trentino Volley, ASD Duemila 12; 21. ASD Fox Volley, Sieco Impavida Ortona, Volley Prato, You Energy Volley; 25. CUS Cagliari, Pallavolo Isernia, Volley Ruffano Alessano, Don Michele Botta.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick