Un Milan favoloso batte il Verona al Bentegodi 3-1

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
milan

Un Milan gigante salta anche l’ostacolo Hellas Verona, raccogliendo una vittoria per 3-1 dal peso enorme. Il Bentegodi ha complicato la vita ai rossoneri, quasi sempre padroni del campo e del gioco ma sotto per primi, colpiti da Faraoni dopo aver accarezzato più volte il vantaggio. Ma la squadra di Pioli non ha mollato, reagendo e pareggiando a ridosso del riposo. Quello di Tonali è stato un gol vitale, ha raddrizzato la partita e ha permesso una ripresa diversa, dove il Diavolo ha azzannato i gialloblù grazie alla doppietta di Sandro e al gol di Florenzi (al ritorno dopo un mese di assenza).

La copertina se la merita Tonali, una serata magica per festeggiare nel migliore dei modi il compleanno e una prestazione da leone. Da leader. Da sottolineare anche la prova – doppio assist – di un Leão straordinario. Dopo la 36ª giornata il Milan raggiunge la soglia degli 80 punti, tornando da solo in vetta alla classifica a due weekend dal termine del campionato. Domenica prossima, alle 18.00, a San Siro arriverà l’Atalanta in un big match di grande valore. Provare a battere i bergamaschi e solo poi, nel caso, fare i calcoli in chiave Scudetto: questo è l’obiettivo, con fiducia e la carica dei nostri tifosi – meravigliosi anche a Verona – i quali sicuramente saranno pronti a dare una marcia in più.

LA CRONACA

È Krunić titolare come trequartista la novità di formazione, di nuovo spazio anche per Saelemaekers. In avvio già battaglia e spazi favorevoli per i primi attacchi: all’8′ Hernández calcia a lato dalla distanza; al 14′ il cross di Saelemaekers trova lo stacco di Krunić, vola Montipò a deviare. Al 16′ il Milan realizzerebbe il gol del vantaggio dopo una giocata di Tonali, ma il VAR lo annulla per un leggero fuorigioco proprio di Sandro al momento del lancio. Altra grande occasione al 19′, capita a Calabria il quale va quasi a botta sicura, provvidenziale il portiere avversario a respingere. Al 23′ buona opportunità per Caprari con una girata vicina al bersaglio. Che brivido al 35′, dopo un tentativo di Krunić sopra la traversa, quando Simeone va a un passo dalla rete. Il Verona riesce comunque a sbloccarla: al 38′ Lazović pennella per l’incornata sottomisura di Faraoni. Reazione firmata da Calabria e Saelemaekers, soprattutto da Tonali che al 48′ segna – stavolta regolare – il pareggio grazie a una zampata da pochi passi a finalizzare il numero di Leão.

Le emozioni non smettono a inizio ripresa. Leão e Tonali ripartono da dove avevano finito: al 49′ Saelemaekers dà il via alla ripartenza, assist del portoghese – imprendibile in velocità – e tap-in a porta vuota dell’italiano per il sorpasso. Partita aperta, viva. I rossoneri avanzano ancora: al 55′ Tomori svetta senza inquadrare lo specchio; al 64′ Kessie viene murato; al 65′ destro velenoso di Leão deviato da Montipò. I gialoblù non mollano e sono sempre temibili: Tameze Lasagna mettono qualche brivido. Poi il Diavolo torna a mordere e, dopo una botta all’80′ di Calabria alzata dal portiere, affonda l’Hellas calando il tris: Florenzi scambia con Messias e al volo di collo esterno incrocia e pesca l’angolino basso. Nel recupero Messias ha la chance per il poker, però da solo davanti a Montipò sbaglia la mira del mancino. Triplice fischio.

IL TABELLINO

HELLAS VERONA-MILAN 1-3

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini (34’st Šutalo), Günter, Casale (21’st Hongla); Faraoni (21’st Depaoli), Tameze, Ilić, Lazović; Barák, Caprari; Simeone (27’st Lasagna). A disp.: Berardi, Boseggia, Chiesa; Frabotta, Retsos; Praszelik, Veloso; Cancellieri. All.: Tudor.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (39’st Florenzi), Kalulu, Tomori, Hernández; Tonali, Kessie; Saelemaekers (17’st Messias), Krunić (23’st Bennacer); Leão (39’st Ibrahimović); Giroud (17’st Rebić). A disp.: Mirante, Tătărușanu; Ballo-Touré, Gabbia, Romagnoli; Bakayoko, Díaz. All.: Pioli.

Arbitro: Doveri di Roma 1.
Gol: 38′ Faraoni (HV), 45’+3 e 4’st Tonali (M), 41’st Florenzi )M).
Ammoniti: 45’+1 Faraoni (HV), 45’+1 Leão (M), 25’st Ilić (HV).

Fonte: acmilan.com
[smiling_video id=”275090″]

var url275090 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1161&evid=275090”;
var snippet275090 = httpGetSync(url275090);
document.write(snippet275090);

[/smiling_video]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick