Calcio, La Rustica RRdP, Eccellenza, Ferrari: “Punto giusto ed importante col Casal Barriera”

 Calcio, La Rustica RRdP, Eccellenza, Ferrari: “Punto giusto ed importante col Casal Barriera”


Il La Rustica RRdP muove subito la classifica. Nella prima giornata del campionato di Eccellenza la squadra del presidente Tonino D’Auria ha costretto al pari (1-1) il Casal Barriera, una delle migliori compagini del massimo torneo regionale nelle ultime stagioni.

Il racconto del centrocampista Ferrari

“Il primo tempo non era cominciato nel migliore dei modi – dice il centrocampista classe 2000 Alessandro Ferrari – Gli ospiti, indubbiamente una squadra di valore, sono subito passati in vantaggio e per noi la partita non si era messa bene sotto il punto di vista mentale. In ogni caso non ci siamo mai disuniti e abbiamo reagito, trovando il pareggio nel secondo tempo grazie a un calcio di rigore procurato da Piccirilli e trasformato da Cittadino. E’ stato bello giocare in una cornice festosa, visto che c’erano i tifosi della squadra ospite e anche tante persone che erano venute a sostenerci. Cosa ci ha detto mister Nunzio Iardino alla ripresa degli allenamenti? Che abbiamo avuto un grande spirito di squadra, ma che siamo una squadra giovane e abbiamo tanto da lavorare. Comunque abbiamo meritato il pareggio e il risultato positivo rappresenta un buon inizio di campionato”.

L’ex giocatore dell’Audace, nonostante la giovane età, è tra gli elementi della rosa capitolina che conosce meglio la categoria: “E’ il mio quinto campionato d’Eccellenza dopo quello alla Cynthia, i due al Montespaccato (uno dei quali concluso con la vittoria finale, ndr) e quello all’Audace. Cercherò di dare il mio contributo al gruppo: l’obiettivo è ovviamente quello della salvezza e, anche se la formula di questa stagione è complicata, siamo convinti di potercela fare”.

Domenica prossima arriva la sfida esterna col Falaschelavinio: “Ci aspetta un’altra battaglia su un campo non bellissimo. Tra l’altro sarà la nostra prima gara ufficiale fuori casa, visto che oltre all’esordio in campionato abbiamo giocato sul nostro campo le precedenti due gare di Coppa Italia. Bisognerà dimostrare da subito la giusta personalità, ma sappiamo bene che non dobbiamo mollare di un centimetro”.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *