Frascati Scherma, week-end memorabile: due titoli italiani e due bronzi ai campionati Under 23

 Frascati Scherma, week-end memorabile: due titoli italiani e due bronzi ai campionati Under 23


Il Frascati Scherma ha abituato da tempo a grandi affermazioni. Ma un week-end come quello appena messo alle spalle è comunque tra quelli “da ricordare”. La società del presidente Paolo Molinari, infatti, ha festeggiato ben due titoli italiani e due medaglie di bronzo nella kermesse dei campionati tricolore Under 23 andati in scena a Forlì. I primi posti li hanno conquistati i fiorettisti Federico Colamarco ed Elena Tangherlini: il primo, dopo aver superato una semifinale tiratissima con Filippi (Esercito), ha concluso la sua corsa battendo in finale Stella (pure lui dell’Esercito) col punteggio di 15-11. Bravissima anche la Tangherlini che in semifinale ha estromesso la compagna di sala Serena Puglia (ottima terza) con il punteggio di 15-8 e si è ripetuta in finale contro la pisana Cristino.

Gli altri podi

L’altro podio arriva dalla sciabola dove Chiara Crovari si arrampica sul terzo gradino del podio, “stoppata” solo in semifinale dalla Arpino (Club Scherma Roma). Nella stessa prova da segnalare anche il buon ottavo posto di Vally Giovannelli. Tra gli sciabolatori, si fermano ai quarti di finale sia Federico Riccardi (che alla fine sarà quinto), sia Lorenzo Ottaviani (che concluderà ottavo).
Non fossero bastati i titoli italiani, sono arrivate belle soddisfazioni anche dai più piccoli. Nella prova Under 14 (Gpg) di sciabola tenutasi a Lucca, i giovanissimi atleti del Frascati Scherma hanno collezionato diversi piazzamenti importanti.

Tra i Maschietti Tristan Marcelli si è piazzato secondo e Riccardo Aquili terzo, tra le Ragazze Martina Calderini ha chiuso terza così come Matteo Ottaviani tra i Ragazzi dove c’è da registrare anche il quinto posto di Valerio Reale. Altri due terzi posti sono arrivati dalla categoria Giovanissimi con Leonardo Reale e da quella degli Allievi con Edoardo Reale.

Infine si sono tenute anche due prove del circuito europeo Cadetti: a Eislingen (Germania) c’erano gli sciabolatori e il miglior risultato lo ha ottenuto Leonardo Tocci (piazzatosi 15esimo). Alla gara hanno partecipato anche Francesca Burli, Amelia Giovannelli, Sofia Giammarioli, Giovanni Roussier Fusco e Lupo Veccia Scavalli.

Nessuno squillo particolare nella prova di fioretto femminile che si è tenuta a Cabries (in Francia) dove erano presenti Ludovica Mancini e Alice De Belardini.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...


Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *