Continua il nostro viaggio tra le giovani promesse del panorama nazionale del Motocross. Questa volta abbiamo intervistato Leobruno Di Biase, giovane asso abruzzese, impegnato nel campionato italiano.

Tutto nasce da un Malaguti 50:

Mio padre mi ha trasmesso la passione per le ruote tassellate e la prima moto è stata una Malaguti di 50 cc.. La prima gara è stata ad Atessa, dove né io né mio padre sapevamo che si partisse dal cancelletto. Una volta, però, inserita la prima, ho provato delle emozioni che sento ancora adesso tutte le volte che salgo in sella”.

La stagione 2019 lo vede concentrato sull’Italiano Prestige:

E’ stata una scelta che mi ha permesso di raccogliere buoni risultati. In inverno mi sono allenato duro e con la moto ho un bel feeling. A Malpensa ho patito un piccolo infortunio, ma già mi sono ripreso. Mi alleno in questo giorni in vista degli ultimi 2 impegni del campionato. L’obiettivo è far bene e magari, qualora se ne presentasse l’opportunità, puntare a mettermi in mostra a qualche tappa del campionato europeo”.

L’anno scorso l’incontro con Diego Russo:

Nel 2018 ci siamo conosciuti ed è nata una collaborazione. Diego è una persona molto disponibile e fino ad oggi ha sempre risposto positivamente alle mie esigenze”.