Non è stato un avvio di stagione scintillante per le due prime squadre della Polisportiva Borghesiana volley. Sia il gruppo maschile di coach Giorgio Lococo che quello femminile di Marco Aquili, che militano in Seconda divisione, hanno incontrato delle difficoltà nei rispettivi campionati: quarto posto per gli uomini (sconfitti per 3-0 nello scontro diretto con il Green Volley nell’ultimo turno), quinto posto per le donne (cadute per 3-1 contro il Ciampino Grottaferrata che le ha sorpassate).

«Non è un momento molto brillante – conferma Giuliana Montaldi, che assieme a Stefano Criscuolo, Marco Perugini e Massimo Iacono porta avanti da anni l’attività pallavolistica della Polisportiva Borghesiana – Ma i nostri due gruppi hanno tutte le potenzialità per uscire da questo periodo e concludere i rispettivi gironi in una delle primissime posizioni. Le qualità ci sono, bisogna scuotersi un po’ e tirarle fuori».

Polisportiva Borghesiana volley, le squadre devono metterci del loro

Nel prossimo turno la Seconda divisione maschile ospiterà il Monterotondo che è ottavo (appuntamento
domenica alle 18,30), mentre in precedenza (ore 16) sarà la volta delle ragazze che ospiteranno il Città di
Frascati capolista per una sfida dall’alto contenuto emotivo. «C’è tutto il tempo per cambiare l’inerzia che
ha preso la stagione, ma entrambi i gruppi devono metterci del loro» sottolinea la Montaldi che poi parla
pure del settore giovanile. «E’ stato un anno caratterizzato da tanti cambiamenti a livello tecnico, visto che
molti gruppi si sono ritrovati ad essere guidati da allenatori diversi.

Questo, ovviamente, ha richiesto un periodo di adattamento, ma siamo contenti delle risposte che stanno
dando i ragazzi. La cosa fondamentale qui alla Polisportiva Borghesiana volley, in special modo per le
formazioni giovanili, è il valore della condivisione delle emozioni, dello stare insieme e fare comunità. A
livello tecnico sappiamo che c’è tanto da lavorare e l’impegno da parte nostra è di cercare di fare sempre di
più» conclude la Montaldi.