Bes: per Rossi meglio quattro che due

 Bes: per Rossi meglio quattro che due


Nello scorso anno nelle tribune di Monza, “quattro gatti” sparpagliati alla variante bassa per un campionato che potrebbe avere tutte le carte in regola per divertire e creare spettacolo, il Blancpain Endurance Series. Nella tappa d’apertura nel prossimo week end a Monza ecco che arriva la notizia che potrebbe attirare senza dubbio una flotta di ammiratori, di curiosi e di tifosi, l’ufficio stampa del Blancpain Endurance Series, ha annunciato la presenza di un equipaggio di lusso, il nove volte campione del mondo di motociclismo Valentino Rossi in coppia con  l’inseparabile amico Alessio Salucci detto “Uccio”  a bordo di una Ferrari 458 Italia del Team Kessel Racing nella categoria Pro-Am Cup Class.

Abbiamo deciso all’ultimo minuto di partecipare alla manifestazione Blancpain Endurance Series a Monza e di correre in partnership con l’amico Uccio,  è un piacere molto grande”, ha dichiarato Valentino Rossi, entusiasmando sia i tifosi che il fondatore e CEO di SRO Motorsports e  promotore della Blancpain Endurance Series, Stephane Ratel, boss del campionato: “Per tanti anni ho detto che, di tutti i piloti del mondo a quattro ruote e due ruote, quello che avrei accolto più volentieri sarebbe stato Valentino Rossi. È il principale eroe del motorsport e ci auguriamo che consideri di unirsi a nostri campionati con maggiore regolarità ad un certo punto della sua incredibile carriera”.

“A Monza, con una Ferrari… non potevo immaginare una combinazione migliore per rendere l’evento un successo”.

Il primo round della stagione 2012 sarà caratterizzato da una entry list di 60 prestigiose auto sportive di 11 marchi: Audi, Aston Martin, BMW, Dodge, Ferrari, Jaguar, Lamborghini, McLaren, Mercedes, Porsche e Nissan.
Valentino Rossi dovrà lottare  con una serie di nomi famosi nel mondo delle quattro ruote,  tra cui il vincitore della 24 Ore di Le Mans David Brabham, e gli ex-Formula Uno  Mark Blundell e Karl Wendlinger.
Dopo la debacle di domencia scorza in Qatar e le scottanti dichiarazioni del dopo gara verso Ducati, derivate da un misto di rabbia, delusione e amarezza, Rossi, cercherà svago nel mondo delle quattro ruote, per ritrovare un equilibrio psichico che forse, dopo gli eventi degli ultimi anni hanno scalfito la corazza del campione e mettendo alla luce l’uomo.
La gara avrà inizio domenica  15 aprile alle 14 e 15 dopo la sessione di pre-qualifica del venerdi e quella di qualifiche ufficiali del sabato.
Di seguito le tappe del campionato BES 2012:
Monza 15/04
Silverstone 02/06
Paul Ricard HTTT 29/06
Spa-Francorchamps 25/07
Nurburgring 22/09
Navarra 13/10
Emanuele Bompadre

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...


Avatar

Emanuele Bompadre

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *