MotoGp, Assen: pole position di Bagnaia, Miller sesto

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
assen

Sarà ancora una volta Pecco Bagnaia a partire davanti a tutti nel GP d’Olanda, in programma domani sul TT Circuit di Assen. Il pilota del Ducati Lenovo Team ha infatti messo a segno la sua seconda pole position consecutiva questo pomeriggio in qualifica, portando a quota 10 le volte in cui è partito dalla prima posizione dalla griglia in MotoGP. Dopo aver chiuso la FP3 con il sesto tempo e aver ottenuto il secondo miglior tempo nella FP4, Pecco ha fatto un giro perfetto nella Q2 firmando il nuovo record della pista olandese in 1:31.504.

Jack Miller partirà dalla seconda fila nell’undicesimo Gran Premio della stagione MotoGP 2022 Decimo dopo la FP3, il pilota australiano è scivolato nei minuti finali della Q2, perdendo l’occasione per potersi migliorare con la gomma morbida. Jack chiude la qualifica con il sesto tempo in 1:32.124, a 620 millesimi da Bagnaia. Domani in gara Miller sarà però costretto scontare un “long lap” di penalità per aver ostacolato Viñales in Q2

Nel GP dell’Olanda saranno comunque due le Ducati a partire dalla prima fila grazie al terzo posto ottenuto da Jorge Martin con la Desmosedici GP del Pramac Racing Team.

 

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – 1° (1:31.504)

“Sono davvero felice di questa pole position. Assen è una pista che mi piace veramente molto, ma non è una delle più adatte alle caratteristiche della nostra moto, perciò essere in pole qui è davvero importante! Nella FP3 ho faticato un poco, ma nella FP4 ho iniziato invece a trovarmi di nuovo bene. Abbiamo semplicemente abbassato la moto per avere più stabilità e questo mi ha permesso di sentirmi più a mio agio nella guida. Abbiamo fatto un ottimo lavoro e ora siamo pronti per la gara di domani.”

 

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team) – 6° (1:32.124)

“Non è stata una qualifica facile, ma sono comunque contento del risultato. Durante la mia prima uscita con la gomma morbida ho rischiato di cadere e sono finito largo perdendo molto tempo. Purtroppo anche con la seconda gomma non sono riuscito a completare il giro perché sono caduto. In ogni caso sono soddisfatto perché la nostra moto sta funzionando bene e questa è la cosa più importante. Sono ottimista per la gara di domani: nella FP4 con le gomme usate siamo stati competitivi e mi sono sentito a mio agio. Sono impressionato da come la nostra moto sia migliorata dall’inizio dell’anno. Domani dovremo scontare un altro long lap, ma sono fiducioso di poter fare bene ugualmente”.

 

I piloti del Ducati Lenovo Team torneranno in pista domani mattina alle ore 9:40 per il warm up mentre l’ultima gara della MotoGP prima della pausa estiva prenderà il via domani alle ore 14:00 CEST sulla distanza di 26 giri.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick