Un podio per Savoia e Gretaracing a Misano in Smart e-cup, Zito 4° allo slalom di Luzzi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
savoia

La stagione 2022 di Gretaracing Lucania è proseguita con l’usuale appuntamento per la scuderia con la Smart fortwo e-cup, che ha già visto il beniamino di casa Francesco “Ciccio” Savoia dominare nel 2021 laureandosi campione assieme al Campionato Energie Alternative.

Il secondo appuntamento a Misano Adriatico ha visto Savoia misurarsi con una concorrenza agguerrita già in fase di qualifica, dove il virtuoso di casa Gretaracing ha segnato il 2° miglior tempo.

Vivace battaglia

La Gara 1 è stata caratterizzata da una vivace battaglia per la testa della corsa, con Savoia costretto a cedere l’attacco alla prima posizione a pochissimi giri dal termine dopo un acceso contrasto col primo classificato. Grande la visione strategica del pilota, che non ha voluto correre rischi eccessivi consolidando un ottimo 2° posto con punti preziosi in ottica campionato.

La Gara 2, ancor più movimentata per via della griglia invertita, ha visto Savoia risalire fino alla 3ª posizione, prima di subire una penalizzazione di 5 secondi che lo ha retrocesso al 4° posto. Malcelato il dispiacere nelle parole del pilota Gretaracing per il mancato secondo podio, seppur con un campionato ancora lungo (3 ancora i weekends da disputare) e un Savoia che si conferma tra gli uomini da battere nell’edizione 2022 della Smart fortwo e-cup.

Secondo evento per la scuderia nell’ambito della disciplina slalom specialistici, nel dettaglio il 4° minislalom “Città di Luzzi”. Rappresentante di Gretaracing Lucania per l’occasione Giovanni Zito al volante della Peugeot 106 R iscritta in categoria N1400. Il pilota ha ottenuto un buon 4° posto di classe, con un miglior tempo di 1:49.72 e un punteggio di 109,72. Il risultato è da considerarsi ottimo, sia per il ridotto distacco dai piazzamenti a podio (2° e 3° classificati erano entrambi nel solco di 1:49, meno di 1,5 punti il distacco registrato), ma anche tenendo conto della costanza di rendimento del pilota con le precedenti gare.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick