Tiro con l’arco, Campionati Europei Outdoor, Italia in finale per il bronzo mixed team olimpico con Nespoli e Andreoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

L’Italia conquista l’accesso alla prima finale del suo Europeo. A Monaco, in Germania, Tatiana Andreoli e Mauro Nespoli, domenica alle 14, affronteranno l’Ucraina nella sfida per il bronzo del mixed team arco olimpico.

Domani giornata molto intensa: al mattino gli scontri a squadre e al pomeriggio le sfide dell’individuale, in entrambi i casi fino alle semifinali. Venerdì andrà invece in scena il torneo di qualificazione ai prossimi European Games.

I RISULTATI DEL MIXED TEAM

Tatiana Andreoli e Mauro Nespoli sono in finale per il bronzo nel mixed team dell’arco olimpico e domenica sfideranno l’Ucraina (Marchenko, Hunbin) alle ore 14 per provare a salire sul podio europeo. Il match sarà trasmesso in diretta streaming da Olympic Channel. Gli azzurri oggi hanno battuto la Danimarca (Degn, Baek) 6-2 e la Gran Bretagna (Healey, Huston) 5-3, ma si sono fermati in semifinale, battuti dai padroni di casa della Germania (Kroppen, Unruh) 5-1.

Nel compound invece Elisa Roner ed Elia Fregnan hanno vinto contro la Croazia (Mlinaric, Buden) 158-152, ma sono poi stati eliminati ai quarti di finale dalla Danimarca (Gellenthien, Hansen) 155-154.

I RISULTATI DEGLI SCONTRI INDIVIDUALI

In mattinata sono andati in scena i primi turni dei tabelloni individuali. Tutti e tre gli azzurri dell’arco olimpico maschile accedono ai sedicesimi di finale, Mauro Nespoli senza tirare oggi dopo la qualifica di ieri, Federico Musolesi e Alessandro Paoli battendo rispettivamente allo shoot off l’austriaco Christian Zwetti 6-5 (X-9) e l’estone Mart Oona 7-3. I due giovani si affronteranno nel prossimo turno in un derby che vale l’accesso agli ottavi di finale degli Europei.
Due sono invece le azzurre ancora in corsa nelle gara individuale, Tatiana Andreoli vince con un secco 6-0 con l’irlandese Roisin Mooney e al prossimo turno affronterà l’estone Reena Parnat, mentre Elisabetta Mijno regola 7-1 la polacca Kamila Naploszek e aspetta la sfida con la turca Gulnaz Coskun. Sfortunata Lucilla Boari che si arrende per all’estone Bessi Kasak alla freccia di spareggio 6-5 (10*-10).

Nel compound maschile resta in corsa solo Valerio Della Stua per l’Italia, l’azzurro vince 144-140 con l’atleta della Repubblica Ceca Martin Vanek, e poi si aggiudica il derby con Marco Bruno 147-146, domani cercherà il passaggio agli ottavi nel match con l’estone Evert Ressar. Eliminato oggi Elia Fregnan al termine dell’incontro terminato 144-141 proprio per il prossimo avversario di Della Stua.

En plein invece nel compound femminile dove Elisa Roner e Marcella Tonioli hanno conosciuto oggi le loro prossime avversarie, Ksenija Markitantova (POL) per la prima, Lola Grandjean (FRA) per la seconda. A raggiungere le due compagne è Sara Ret dopo il successo 142-136 con l’ucraina Viktoriia Kardash, il prossimo ostacolo sarà l’olandese Sanne De Laat.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick