Frascati Scherma, Ciani e Mancini campioni regionali Cadetti e Giovani, poi tanti altri piazzamenti

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Il Frascati Scherma ha due nuovi campioni regionali. Nello scorso fine settimana, infatti, sono stati assegnati a Bracciano i titoli laziali della categoria “accorpata” Cadetti e Giovani e gli atleti tuscolani hanno ottenuto ottimi piazzamenti. A vincere sono stati i fiorettisti Joel Ciani e Ludovica Mancini che hanno sbaragliato la concorrenza, ma nella stessa arma vanno ricordati anche, tra i maschi, il secondo posto di Edoardo Gabrielli, il terzo di Gianmarco Gridelli, l’ottavo di Adriano Genovese, il nono di Emanuele Berardi, l’11esimo di Ludovico Genovese e i piazzamenti di Ruben D’Angelo (13esimo), Carmine Gara (14), Pedro Greco Montagna (15), Alessio Piermattei (18), Roele D’Angelo (19), Giovanni Fidanza (21), Tommaso Coni (23), Riccardo Bruschi (25) e Giulio Mancini (26). Mentre tra le ragazze, si sono piazzate terze Mariavittoria Berretta e Flavia Landi, quinta Nicole Capodicasa, settima Guia Di Russo, ottava Alice De Belardini.

Da ricordare anche i piazzamenti di Beatrice Orabona (11esima), Arianna Sola (12), Elena Di Stasi (17), Martina Conti (18) e Barbara Mazzanti (21). Nella sciabola il miglior risultato è di Tiziano Tomassetti, ottimo secondo. Alle sua spalle Alessandro Perugini buon quinto e poi gli altri un po’ indietro: Andrea Roussier (16esimo), Matteo Miucci (22), Niko Gatta (26) ed Emilio Dal Bianco (31), mentre tra le ragazze Asia Montanaro ha chiuso decima e Beatrice Perugini 11esima.

La Coppa Italia regionale di spada

Sempre a Bracciano si è disputata la prova di Coppa Italia regionale di spada in cui il miglior risultato lo ha ottenuto Davide Stella, nono (e qualificato) tra i Giovani dove Niccolò Pizzuti ha chiuso 12esimo e Luigi Minetti 32esimo. Nei Cadetti lo stesso Pizzuti ha chiuso 16esimo (qualificandosi in entrambe le categorie), mentre non ce l’ha fatta Luigi Minetti che ha chiuso 29esimo (e non è riuscito a qualificarsi in nessuna delle due categorie) e allo stesso modo sono rimaste fuori tra le Cadette sia Beatrice Mizzoni (19esima) che Ginevra Udini (27esima).
Infine, un buon test di allenamento per Arianna Errigo che tra gli Assoluti ha vinto l’Open francese che si è disputato a Parigi, mettendo in mostra una buona condizione e una scherma convincente.
[smiling_video id=”261904″]


[/smiling_video]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick