MotoGp, Indonesia: la conferenza stampa

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
indonesia

L’azione sulla pista del Pertamina Mandalika Circuit sta per iniziare ma prima, il vincitore del GP in Qatar, Enea Bastianini (Gresini Racing MotoGP™), Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing), Pol Espargaro (Repsol Honda Team), Marc Marquez (Repsol Honda Team), e il campione del mondo in carica Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP™) hanno partecipato alla conferenza stampa pre-evento.

Quartararo e la Yamaha saranno più competitivi in Indonesia?

La difesa del titolo di Quartararo ha avuto un inizio deludente col nono posto alla gara alla gara inaugurale della stagione, ma il francese si mostra ottimista in vista della tappa in Indonesia. È stato il secondo più veloce dietro Pol Espargaro durante il test prestagionale, un aspetto che conta poco per il Gran Premio ma che ha la sua importanza.

Fabio Quartararo: “Penso che ciò che si adatti meglio a noi sono i rettilinei corti. Ho fatto il mio ‘time attack’ durante il test negli ultimi minuti del terzo giorno, quando Pol era già al box. Ora, abbiamo tutto venerdì e sabato per capire. Vediamo come sono le previsioni ma è sicuro che farò del mio meglio per essere lì dove sentiamo di poter stare”.

Marc Marquez, il “solido weekend” in Qatar sarà la base

Il quinto posto al Lusail International Circuit è stato un buon inizio di 2022 per Marc Marquez. È stata una solida base da cui partire e, in vista della tappa in Indonesia, l’obiettivo dell’otto volte campione del mondo è quello di migliorare il risultato ottenuto un paio di fine settimana fa.

Marc Marquez: “In Qatar è stato un weekend consistente. Niente di veramente speciale ma eravamo lì, non troppo lontani dalle prime posizioni, questo era il mio obiettivo. Naturalmente, ci ho provato, ho cercato di essere sul podio e di seguire Enea quando mi ha superato ma non era il giorno, non era il momento. Il nostro obiettivo questo fine settimana è quello di migliorare il risultato dal Qatar, e poi in Argentina, migliorare il risultato che otterremo qui”.

“Passo dopo passo, mi sento bene. Fare 22 giri di fila, è stata la migliore sensazione che ho avuto negli ultimi due anni. Vediamo come possiamo affrontare questo fine settimana. Pol è stato uno dei più veloci nel test, quindi, sarà uno dei ragazzi da osservare questo fine settimana. Ci sono anche EneaFabio Brad. Molte facce nuove e molto veloci”.

“Mi aspetto una gara compatta”

Il più veloce al test ufficiale Mandalika MotoGP™ a febbraio è stato Pol Espargaro. Ma, così come gli altri piloti, non prende troppo in considerazione i tempi del test perché il tipo di lavoro che si svolge è molto diverso rispetto ad un Gran Premio. Inoltre, parte della pista è stata riasfaltata e Michelin presenterà una nuova mescola di pneumatici, insomma, ci sono molte incognite da affrontare.

Pol Espargaro: “È stato bello la prestagione qui, mi piace questo posto. Non è stato facile gestire tre giorni di test, ma non ero l’unico veloce qui: Enea era molto veloce, MarcFabio. Le Ducati non erano super veloci ma sicuramente saranno forti dopo aver risolto i problemi avuti in Qatar. Mi aspetto una gara compatta, tutti saranno lì e speriamo di poter essere parte del gruppo di testa come abbiamo fatto in Qatar e lottare per qualcosa di grande”.

Brad Binder: “Il test è stato abbastanza buono per noi. Fin dai primi giri abbiamo avuto un buon feeling e col passare del weekend abbiamo provato cose diverse, alcune hanno funzionato bene, altre meno. In generale, il nostro ritmo non era affatto male e quando sono andato a fare un ‘time attack’, sono stato in grado di fare un buon tempo. Mi sento forte e bene in vista di questo fine settimana, voglio affrontare un giorno alla volta, una sessione alla volta, e domenica dare il massimo e vedere dove finiamo”.

Fonte: motogp.com

 

[smiling_video id=”250915″]

var url250915 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1161&evid=250915”;
var snippet250915 = httpGetSync(url250915);
document.write(snippet250915);

[/smiling_video]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick