Tiro con l’arco, undici azzurri ancora in gara nella coppa del mondo

 Tiro con l’arco, undici azzurri ancora in gara nella coppa del mondo


La seconda giornata della tappa di Coppa del Mondo di Medellin (Col) ha visto gli azzurri continuare la propria corsa nelle sfide individuali. Solo David Pasqualucci viene eliminato superato dallo statunitense Requa 7-1.

I RISULTATI DEGLI AZZURRI

Nell’arco olimpico Marco Galiazzo batte 6-2 il colombiano Daniel Felipe Pineda e ai sedicesimi se la vedrà con il brasiliano Marcus D’Almeida, numero cinque del tabellone. Esce di scena invece David Pasqualucci battuto da Matthew Requa (USA) con il risultato di 7-1. L’avversario di Mauro Nespoli, già qualificato al terzo turno dopo il settimo posto in qualifica, sarà il tedesco Florian Kahllund.

Al femminile supera il primo ostacolo Tatiana Andreoli dopo il 6-2 sulla colombiana Valentina Contreras e ora aspetta il match con la francese Audrey Adiceom. Stesso risultato, 6-2, per Vanessa Landi sulla venezuelano Mayra Mendez, la sua prossima avversaria sarà la forte coreana Chang Hye Jin, testa di serie numero 4.
Lucilla Boari, come Nespoli qualificata dopo le ottime frecce di ranking round che le sono valse l’ottavo posto, tirerà contro la brasiliana Ane Marcelle Dos Santos (BRA).

IL PROGRAMMA DI OGGI

Tutti gli azzurri del compound scenderanno in campo oggi per i sedicesimi di finale, Federico Pagnoni sfiderà il cileno Guillermo Aguilar, Sergio Pagni se la vedrà con lo spagnolo Ramon Lopez e Viviano Mior affronterà lo slovacco Jozef Bosansky. Tra le donne derby azzurro tra Marcellla Tonioli e Anastasia Anastasio, mentre Sara Ret tirerà contro la belga Sarah Prieels.
Anche gli azzurri del ricurvo torneranno in campo domani con tutti i turni eliminatori fino alle semifinali, stesso programma anche per il compound. Nel pomeriggio sarà il turno delle sfide a squadre, anche in questo caso fino alle semifinali.

I MATCH DEL MIXED TEAM

Venerdì sarà invece il turno dei mixed team. Nell’arco olimpico Mauro Nespoli e Lucilla Boari, forti del secondo posto in qualifica, sfideranno il Canada (Chenier, Duenas). Nel compound l’Italia di Federico Pagnoni e Sara Ret se la vedrà con il Perù (Allaga Hurtado, Bustamante Nunez).

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *