Inzaghi: “Pareggio su un campo complicato, prestazione di personalità”

 Inzaghi: “Pareggio su un campo complicato, prestazione di personalità”


Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky, al termine di Inter-Lazio.

“Avremmo meritato la vittoria però torniamo a casa con un pareggio. Mi porto via dal Meazza la bellissima prestazione da parte dei miei ragazzi.

Ci è stato fischiato un rigore che dopo ci è stato tolto: si poteva dare o non dare. Nel girone d’andata ci hanno penalizzato: si dice che tutto torna, speriamo che nel ritorno gli episodi possano essere a noi favorevoli.

Stanno rientrando tutti gli infortunati. Abbiamo qualità, questa sera i tre sono entrati molto bene. Dopo la sosta giocheremo ogni tre giorni e ci sarà spazio per tutti. Nonostante i numerosi impegni, proveremo a tenere a tutte le competizioni.

Volevamo vincere; anche in occasione dell’ultimo cambio potevo fare Nani per Immobile ma ho scelto di richiamare in panchina uno dei tre centrocampisti per chiudere con un atteggiamento più spregiudicato.

Negli ultimi dieci minuti ho alzato baricentro della squadra, avevo visto che creavamo, potevamo vincere la partita ma ricordiamoci che di fronte avevamo l’Inter che nelle prime 16 giornate aveva vinto 14 gare, pareggiandone 2. Onore ai ragazzi per la prova di personalità offerta a San Siro che da sempre è un campo molto complicato.

I difensori hanno fatto bene, si sono alternati: sono tutti calciatori di qualità, ci aiuteranno nel prosieguo. Avremo tantissime partite da qui alla fine della stagione.

Per come sono andate le cose c’è del rammarico per questa prima parte di campionato ma questo è il calcio. Dovremo continuare a lavorare con fiducia, con in più speriamo tante partite in Europa League e anche in TIM Cup. Dovremo provare a fare tanti punti come nel girone d’andata.

Tanti auguri di buon anno a tutti”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *