Nuoto, 3T Frascati Sporting Village, Paolantoni: "Che orgoglio le nostre ragazze del salvamento"

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Nuoto, 3T Frascati Sporting Village, Paolantoni:
Udo Paolantoni, responsabile del settore nuoto del 3T Frascati Sporting Village, lo aveva preannunciato: «Comunque vada sarà un successo perché per noi è davvero bellissimo già esserci». Concetti che, ovviamente, a una settimana di distanza non sono cambiati. Il club tuscolano del presidente Massimiliano Pavia ha portato quattro ragazze ai campionati italiani di salvamento che si sono tenuti a Riccione da giovedì a sabato scorso in un centro federale stracolmo di atleti e (conseguentemente) di tanti parenti, amici e semplici appassionati. «Basti pensare al momento del riscaldamento – racconta Paolantoni – quando nonostante le corsie da 50 metri c’erano più o meno 25 ragazzi ad allenarsi contemporaneamente. Un aspetto che, già da solo, poteva far crescere “l’ansia da prestazione” nelle nostre ragazze». Le atlete classe 2003 che hanno tenuto in alto i colori del 3T Frascati Sporting Village sono state Sara Dell’Ospedale (che ha gareggiato nei 100 ostacoli e nei 100 trasporto manichino pinne e torpedo), Beatrice Gueli (100 ostacoli, 100 trasporto manichino pinne e torpedo e 50 trasporto manichino), Melissa Mura (100 trasporto manichino pinne e torpedo e 50 trasporto manichino) e infine Valentina Priori (che ha partecipato assieme alle altre tre compagne di società alle due staffette del 4×50 ostacoli e 4×25 trasporto manichino). «Nel complesso abbiamo visto un rendimento altalenante da parte della Gueli e della Dell’Ospedale che hanno fatto bene in una gara e un po’ meno nell’altra, mentre la migliore di tutte è stata la Mura che ha abbassato sensibilmente il suo personale entrando nell’elite del salvamento italiano e poi anche le staffette sono andate discretamente bene». Un’esperienza, dunque, magnifica per le ragazze accompagnate dall’atleta Juniores Francesca Antonini oltre che dall’allenatore Cristiano Mariani e dal presidente Massimiliano Pavia. «L’unico delle tantissime società presenti all’evento ad aver seguito in prima persona le sue atlete: un aspetto che ci riempie di orgoglio e che va sottolineato per rimarcare quanto il presidente tenga a tutte le sue atlete». Per le ragazze del salvamento ora c’è un po’ di tregua visto che il prossimo appuntamento è in programma per l’1 e 2 aprile col Trofeo Lerario che si disputerà in provincia di Roma. Domenica a Monterotondo, infine, il 3T Frascati Sporting Village sarà la società più rappresentata con ben 42 atleti alle finali del campionato regionale Uisp di nuoto dedicato alle categorie comprese tra Esordienti C e Cadetti.
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick