Calcio, Serie D, Ostiamare da urlo al Pio XII! Finisce 3 a 1 per i biancoviola, doppietta per Attili

 Calcio, Serie D, Ostiamare da urlo al Pio XII! Finisce 3 a 1 per i biancoviola, doppietta per Attili


Grande Ostiamare. I Gabbiani di Alfonso Greco volano in picchiata sul Pio XII e fanno loro la posta in palio, per la seconda stagione di fila, strappandola via agli avversari, guidati dall’ex Chiappara, con un perentorio 3 a 1, deciso dalla doppietta dello scatenato Attili e dall’autogol di Grillo (Magliocchetti per il momentaneo 1 a 2 castellano). Vittoria meritata quella dei biancoviola, e arrivata grazie ad una prestazione sontuosa del gruppo lidense, concentrato e determinato per i 94 minuti di gioco. Lidensi che salgono a 25 punti, agganciando proprio i castellani al secondo posto, a due punti di distanza dal Rieti leader del Girone G.
Tre punti fondamentali, arrivati grazie ad una gara di grande qualità, iniziata al 9′ con l’azione del vantaggio lidense. Punizione calibrata di Piroli, volta a pescare il gigante Vano (in campo dopo aver stretto i denti e poi per quasi tutta la sfida con una ferita al sopracciglio a causa della gomitata di Panini non rilevata dal direttore di gara, ndr) che di testa, intelligentemente, serve l’accorrente Attili, bravo a controllare la sfera e a colpirla in maniera impeccabile con il destro.
L’ Albalonga, colpita a freddo, prova a regiare, e si affida all’ex Lazio, Delgado che va via sulla destra e poi prova a servire Cruz al centro, anticipato di un soffio, al momento della stoccata, dal salvataggio provvidenziale di Belardelli. Sul corner, poi, Cruz prova la rovesciata in area, ma la conclusione non fa male all’ Ostiamare e ad un attento Quattrotto. Il bomber brasiliano sarà poi costretto a uscire, facendo spazio a Pintori, mandato in campo da mister Chiappara.
Pochi minuti e l’ Ostiamare vola sul 2 a 0. Pasticciaccio difensivo della compagine di casa: il retropassaggio di Angeletti coglie in controtempo il portiere Grillo che prova disperatamente a raggiungere la sfera ma, pressato da Vano e Attili, nel tentativo di cacciarla via la spedisce malamente in fondo al sacco.
Un’altra mazzata per l’ Albalonga che, però, rientra – o sembra farlo – in gara poco dopo la mezzora. Magliocchetti, raggiunto nel cuore dell’area, colpisce in maniera vincente. Nulla da fare per Quattrotto e gol per la compagine del presidente Camerini. Siamo al minuto 34′ e l’Albalonga sembra tornare in partita.
Sembra, perchè passano 120 secondi e l’ Ostiamare triplica le marcature, allungando ancora una volta. Tentativo di Piroli dal limite, palla deviata malamente dai difensori e che carambola nel cuore dell’area dove, Attili, in sforbiciata, trafigge Grillo per la doppietta personale e il 3 a 1 fantastico dei ragazzi di Greco che vanno al riposo in vantaggio di due reti.
Si riparte e, naturalmente, c’è l’ Albalonga a pressare, alla ricerca del gol che avrebbe riaperto la sfida ancora una volta. Ci prova Cacciotti, ma il suo colpo di testa sbatte per terra e poi finisce alto. Poi, sulla punizione deliziosa di Pintori, ci vuole tutta la bravura di Quattrotto per salvare la porta lidense. Volo del numero uno lidense e palla in angolo.
L’Albalonga insiste, ma in difesa non si passa e, anzi, in contropiede, l’ Ostiamare fallisce anche il poker con Catese. Il giovane numero undici (che nel finale uscirà per infortunio, lasciando spazio a Fraschetti, matchwinner lo scorso anno, ndr) entra in area e poi conclude, ma troppo centralmente, concedendo ancora speranze alla truppa di casa.
Ma il tempo scorre e l’ Ostiamare regge alla grandissima, chiudendo con un 3 a 1 dal sapore speciale. Una vittoria del gruppo, perentoria e autorevole. Ora testa all’ Avezzano, avversario all’Anco Marzio domenica 4 Dicembre. Avanti Ostia!

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE D, GIRONE G
13^ GIORNATA DI ANDATA
ALBALONGA – OSTIAMARE 1-3
ALBALONGA: Grillo, Cacciotti, Angeletti (24’st Martinelli), Tamburlani (38’pt Pacielli), Giannone, Panini, Succi, Magliocchetti, Delgado, Cruz (37’pt Pintori), Corsetti. A disp.: Galluccio, Matarazzo, Macciocchi, Lustrissimi, Trinchi, La Terra. All.: Roberto Chiappara.
OSTIAMARE: Quattrotto, Belardelli (25’st Ferrari), Colantoni, Bellini, Vecchiotti, Piroli, Passamonti (1’st Calveri), D’Astolfo, Vano, Attili, Catese (40’st Fraschetti). A disp.: Barrago, Cucunato, Tricoli, Breda, Rondoni, Magrassi. All.: Alfonso Greco.
ARBITRO: Davide Moriconi di Roma due. ASSISTENTI: Fraggetta e Musumeci di Catania.
MARCATORI: 9’pt, 36’pt Attili, 25’pt Grillo (aut., OM), 34’pt Magliocchetti (A).

Riccardo Troiani

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *