Formula 1, GP di Monaco: Michael Schumacher, la rinascita del Kaiser

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Va in scena la formula 1 sul circuito cittadino più bello del mondo, a Montecarlo, tracciato difficile e pericoloso per le vie di fuga praticamente inesistenti. Giornata di qualifiche, che ha visto dominare, dopo un lungo periodo di calvario, il kaiser Michel Schumacher su Mercedes, conquistando la sessantanovesima pole position in carriera. In reltà il pilota tedesco partirà dalla sesta posizione a casua della penalizzazione inflittagli dopo il tamponamento ai danni di Bruno Senna durante il gran premio di Spagna.

Davanti a tutti partirà Mark Webber, Red Bull, affiancato dall’altra Mercedes quella di Nico Rosberg, dimostrando l’enorme crescita della monoposto tedesca in questo campionato. Alle loro spalle l’altra rivelazione dell’anno,  la Lotus di Romain Grosjean, e la Mclaren di Lewis Hamilton, quattro macchine diverse nell prime due file del gran premio.

Le Ferrari, competitive nelle prime fasi delle qualifiche, partiranno quinta e settima, rispettivamente con Fernando Alonso e Felipe Massa, che non riescono a essere incisive nel momento più importante della sessione. Non fa meglio il campione del mondo in carica Sebastian Vettel, Red Bull, che partirà nono, grazie alla penalità inflitta a Pastor Maldonando, Williams,  per aver tamponato nelle libere Sergio Perez, Sauber, che partirà dall’ultima posizione a causa di un incidente nella Q1, con la vettura  irrimediabilmente danneggiata.

Non va oltre il 13esimo tempo l’altra Mclaren guidata da Janson Button, sorpassato sia da Nico Hulkenberg, Force India, che da Kamui Kobaiashi, Sauber.

 

Griglia di partenza GP di Montecarlo, 2012

 

1. Michael Schumacher* Mercedes 1m14.301s
2. Mark Webber Red Bull-Renault 1m14.381s
3. Nico Rosberg Mercedes 1m14.448s
4. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1m14.583s
5. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m14.639s
6. Fernando Alonso Ferrari 1m14.948s
7. Felipe Massa Ferrari 1m15.049
8. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m15.199s
9. Pastor Maldonado** Williams-Renault 1m15.245s
10. Sebastian Vettel Red Bull-Renault no time
11. Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1m15.421s
12. Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1m15.508s
13. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m15.536s
14. Bruno Senna Williams-Renault 1m15.709s
15. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m15.718s
16. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m15.878s
17. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m16.885s
18. Heikki Kovalainen Caterham-Renault 1m16.538s
19. Vitaly Petrov Caterham-Renault 1m17.404s
20. Timo Glock Marussia-Cosworth 1m17.947s
21. Pedro de la Rosa HRT-Cosworth 1m18.096s
22. Charles Pic HRT-Cosworth 1m18.476s
23. Narain Karthikeyan HRT-Cosworth 1m19.310s
24. Sergio Perez Sauber-Ferrari no time

 

 

*Penalizzato di 5 posizioni

**Penalizzato di 10 posizioni

 

 

Gianluca Pennino

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick