Formula 1: il riepilogo del venerdi

 Formula 1: il riepilogo del venerdi


E’ iniziato il terzo round del campionato del mondo di Formula 1 sul circuito di Shangai in Cina, la mattinata della prima giornata di prove libere è stata caratterizzata dalla pioggia, e dalla scia di polemiche intorno all’ala posteriore della Mercedes W03 da parte di Lotus che ha visto respingere da parte della FIA il reclamo ufficiale.

Nelle libere 1 il più veloce è stato Lewis Hamilton su Mclaren, seguito dalla coppia Mercedes Rosberg/Schumacher, dimostrando la netta crescita della monoposto tedesca in questo campionato. La Red Bull, ha testato le due  soluzioni riguardante gli scarichi, affidando la nuova  a Webber e la vecchia  a Vettel, in modo da verificare quale sia la migliore, calcolando che l’australiano è stato di due decimi più veloce del campione del mondo in carica.

In difficoltà le Ferrari con Alonso e Massa undicesimo e dodicesimo, con un distacco dal leader di 3 secondi.

La seconda sessione di prove libere vede la pista asciutta con tutti i piloti che, in condizioni ideali, hanno potuto effettuare molti giri per stabilire il miglior set up. Ad avere la meglio il pluricampione del mondo Michael Schumacher, davanti alla Mclaren di Hamilton, penalizzato di 5 posizioni per aver sostituito il cambio, e alle due Red Bull.

Riesce a chiudere nella top ten Fernando Alonso, decimo, sorpassato in griglia sia dalla Sauber che dalle due Force India, va peggio Felipe Massa solamente 17esimo con ritardo di 2,3 secondi. Lente anche le due Lotus, ma che hanno lavorato con il serbatoio a pieno carico in vista della gara.

Brutto incidente per Timo Glock che perde il musetto della Marussia alla frenata della prima curva sbattendo poi contro le barriere, fortunatamente nulla di grave per lui.

 

Griglia Prove libere 2 Gran Premio della Cina 2012

 

1. Michael Schumacher (Mercedes) 1:35.973 32
2. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 1:36.145 + 0.172 29
3. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1:36.160 + 0.187 26
4. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1:36.433 + 0.460 23
5. Nico Rosberg (Mercedes) 1:36.617 + 0.644 30
6. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1:36.711 + 0.738 27
7. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 1:36.956 + 0.983 28
8. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 1:36.966 + 0.993 30
9. Nico Hülkenberg (Force India-Mercedes) 1:37.191 + 1.218 30
10. Fernando Alonso (Ferrari) 1:37.316 + 1.343 32
11. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 1:37.417 + 1.444 22
12. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) 1:37.616 + 1.643 33
13. Kimi Räikkönen (Lotus-Renault) 1:37.836 + 1.863 30
14. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) 1:37.930 + 1.957 31
15. Romain Grosjean (Lotus-Renault) 1:37.972 + 1.999 25
16. Pastor Maldonado (Williams-Renault) 1:38.176 + 2.203 34
17. Felipe Massa (Ferrari) 1:38.293 + 2.320 30
18. Bruno Senna (Williams-Renault) 1:38.783 + 2.810 37
19. Heikki Kovalainen (Caterham-Renault) 1:38.990 + 3.017 36
20. Vitaly Petrov (Caterham-Renault) 1:39.346 + 3.373 19
21. Timo Glock (Marussia-Cosworth) 1:39.651 + 3.678 15
22. Pedro de la Rosa (HRT-Cosworth) 1:40.343 + 4.370 24
23. Charles Pic (Marussia-Cosworth) 1:40.753 + 4.780 30

 

 

Alessio Cavalli

 

 

 

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *