Bene Futsal Isola. I nuovi l’hanno già promossa. De Filippis, Pavan e  Verrone, arrivati nell’ultima sessione di mercato, non si nascondono. Il  progetto c’è. Gli ingredienti per una stagione di vertice pure. La  partita con la Lazio dei campioni l’ha dimostrato. Un tempo e mezzo alla  pari, poi gli acciacchi di Pavan, Guerra e Montenero hanno complicato i  piani di Mister Lattanzi. Poca rotazione e il fiato s’è fatto sentire.
 La squadra però non si è smontata. È apparsa gagliarda e per nulla  intimorita di fronte ai biancocelesti. È conscia di avere un potenziale  importante. Le prossime sfide serviranno anche a questo.
 LE AMICHEVOLI Tutti programmati i prossimi test match. Avranno il  compito di testare la forza d’urto della Futsal Isola contro squadre  toste, zeppe di top player. Confermata la sfida di venerdì (domani 2  settembre, ndr) contro la CarliSport formazione di serie B pronta al  salto in A2, calcio d’inizio alle 19.30 ad Ariccia. Si rigioca subito:
 martedì 6 settembre alle 18.30 al Palaramise di Settecamini contro la  Brillante, serie A2. E il 10 settembre alle 16 il derby con i cugini  della Futsal Ostia al PaladiFiore. Poi il campionato e una lunga  cavalcata per inseguire il sogno promozione.
 I NUOVI Hanno sposato il progetto Futsal Isola con entusiasmo, ora  sperano di ripagare la fiducia della società. Saracinesca De Filippis  l’ha detto senza girarci troppo intorno: “Con la Lazio abbiamo fatto  un’ottima partita, abbiamo tenuto testa a una squadra che lotterà per il  titolo di A1 per un tempo e mezzo. Poi siamo calati fisicamente ed è  uscita la Lazio. Con la CarliSport venerdì (domani 2 settembre, ndr)  sarà un altro bel test. Sono una buonissima squadra, ci divertiremo. I  presupposti per fare una bella stagione ci sono tutti. Sta a noi. Il  mister? Una garanzia, è un tecnico organizzato, e questo farà la  differenza in un campionato molto equilibrato”. Altro pallino del ds  Segantini, quel Joao Verrone apparso già in palla: “Stiamo lavorando  bene sia fisicamente che tatticamente – sottolinea il brasiliano -, il  mister è preparatissimo. Di qualità questa squadra ne ha tanta.
 Giocheremo per fare un campionato di vertice. Non sarà facile, anche  altre formazioni si sono attrezzate e non staranno di certo a guardare.
 La squadra però gira. E anche io mi trovo bene. Ringrazio tutti, mi  hanno fatto sentire uno di loro”. Carico Matteo Pavan, uno dei pezzi  pregiati del mercato della Futsal Isola: “Avevo alcune richieste, poi  Colaceci e Segantini mi hanno convinto. Il progetto è affascinantissimo,  noi lotteremo per salire. Ce la metteremo tutta. Con la CarliSport sarà  un ottimo test in vista del campionato. Avremo altre due sfide toste,  con la Brillante e la Futsal Ostia. Ce la giocheremo, non sarà facile.
 Io? Spero di rendermi utile. Voglio mettere in difficoltà il mister e  tentare di giocare il più possibile. Sta a me fare bene”.

 A.S.D. Futsal Isola – Ufficio Stampa
[foldergallery folder=”cms/file/BLOG/4401/” title=”4401″]