Calcio, Vjs Velletri, Prima Categoria, nella prima gara dell’anno allo “Scavo”

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Rientro in campo con una bella vittoria per la Vjs Velletri, che tra le mura amiche del “Giovanni Scavo” supera per 4 a 1 la Pro Calcio Nettuno e consolida il secondo posto a -1 dalla vetta. I rossoneri hanno impattato al meglio la gara, portandosi subito sul doppio vantaggio. I tirrenici sono rientrati in partita con un calcio di rigore, ma nel finale gli uomini di De Massimi hanno chiuso e archiviato il discorso tre punti con altre due reti.

Vjs Velletri in vantaggio con Passaretta dopo pochi minuti: splendida costruzione da destra a sinistra con protagonisti Quattrocchi, Amici e Cafarotti, assist di quest’ultimo per Passaretta che insacca dopo una bella azione. Il secondo gol arriva sempre dalla catena di destra, rifinitura di Amici e cross molto bello per Arfaoui che di testa schiaccia la palla sul secondo palo. Nella ripresa la Pro Calcio Nettuno torna a farsi sotto, calcio di rigore concesso per una ingenuità difensiva e punteggio fissato sul 2-1. La Vjs Velletri però si riorganizza e torna in avanti, trovando prima il terzo gol di Moroni su calcio di rigore intelligentemente conquistato da Arfaoui e poi con il poker di Marini abile a staccare imperiosamente su calcio di punizione scodellato in area da Moroni.

VJS VELLETRI – PRO CALCIO NETTUNO 4-1

VJS VELLETRI: Rovitelli, Quattrocchi, Moroni, Cafarotti, Marini, Calin, Candidi, Pugliesi, Arfaoui, Amici, Passaretta. A disposizione: Fusco, Masella, Bologna, Simonetti, Andreozzi, Maferri, Salaj, Pulcini, Schirru. Allenatore: Stefano De Massimi

PRO CALCIO NETTUNO: Silvi, Gallace, Giordani, Brachini, Mariola, Adegor, Florio, Giansanti, Pirone, Ussia, Rubino. A disposizione: Bianco, bernardini, Quaresima, Fontana, Frezza, Menghini, Sarr, Fiorino, Casaldi. Allenatore: Angelo Cittadini.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick