Calcio, Vjs Velletri, I° categoria, esordio casalingo stregato: 0-2 per il Valle Martella

 Calcio, Vjs Velletri, I° categoria, esordio casalingo stregato: 0-2 per il Valle Martella


Sconfitta interna all’esordio casalingo per la Vjs Velletri di Mister Stefano De Massimi che cade al cospetto di un Valle Martella Calcio visibilmente più in palla e decisamente più concreto e cinico nella volontà di portare a casa i tre punti.

Il match

Volontà premiata sin dai primissimi minuti, se è vero che dopo neanche 120 secondi gli ospiti passano approfittando di una disattenzione difensiva che vede il numero tre prenestino trovarsi tutto solo sul secondo palo a neanche un metro dalla linea di porta. Esecuzione semplice e rete infallibile per l’1-0 che mette subito in salita il match.

La risposta della Vjs Velletri non tarda ad arrivare ed è tutta in un tiro a botta sicura di Lonardo respinto da un superbo intervento dell’estremo difensore ospite. Il primo tempo si conclude con il pressing costante ma sterile della squadra di Velletri, mentre il Valle Martella si difende con ordine e chiude ogni possibile sbocco impedendo di fatto alle fonti di gioco casalinghe di inventare una qualsiasi soluzione.

Mister de Massimi, che aveva già dovuto rinunciare a Cassandra dopo appena 5 minuti per una noia muscolare, prova a dare la scossa ai suoi ma il copione non cambia e il Valle Martella tenta di chiudere la partita mentre la Vjs fatica a rendersi pericolosa dalle parti del portiere. In contropiede arriva la beffa del 2 a 0 prenestino che aumenta il nervosismo in una partita già di per sé non emozionante e avara di occasione. I rossoneri collezionano calci di punizione e angoli senza pungere.

Seconda sconfitta in altrettante gare per la Vjs Velletri, chiamata già ad un pronto riscatto sin dal prossimo turno in trasferta in casa del Semprevisa a Carpineto.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *