Sbk, Donington: Razgatlioglu vince gara 2

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
donington

Il weekend ricco di emozioni a Donington Park per il Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike prosegue con Gara 2 del Round Prosecco DOC di Gran Bretagna che vede un importantissimo successo per Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK): il turco festeggia la seconda vittoria di questo fine settimana e approfitta al meglio della caduta di Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK), finito a terra mentre era in testa il giro dopo il sorpasso compiuto su Razgatlioglu.

 

IN LOTTA PER LA PRIMA POSIZIONE E UN RARO ERRORE PER REA…

Rea riesce a conservare la testa della corsa ma presto finisce sotto la pressione esercitata da Razgatlioglu, ancora una volta scattato benissimo al via. Parte sesto e all’uscita dalla prima curva è già secondo.

Razgatlioglu supera Rea al quarto giro alla curva 8 e va al comando. Il turco vuole la seconda vittoria del fine settimana inglese per ridurre le distanze in classifica dal campione del mondo.

Rea pressa Razgatlioglu che al decimo giro commette un errore alla stessa curva in cui il portacolori Yamaha aveva superato il nordirlandese portandosi al comando. La Yamaha YZF R1 del turco va larga permettendo così a Rea di tornare davanti. Un giro dopo però Rea finisce nella ghiaia alla Coppice rientrando in pista in 20^ posizione e non portando a casa nemmeno un punto.

 

GRANDE PRESTAZIONE NEL GIORNO DELL’INDIPENDENZA

Lo statunitense Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team) arriva secondo e conquista la sua miglior prestazione della stagione approfittando al meglio della caduta di Rea e precedendo Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team). Per Yamaha è la decima doppietta nella storia del WorldSBK mentre Sykes conquista il suo secondo podio di fila.

Sykes nelle ultime fasi di gara deve resistere alla pressione diScott Redding (Aruba.it Racing – Ducati) che riscatta in parte il difficile weekend sulla pista di casa: il pilota inglese arriva a meno di un secondo dal podio.

A CHIUDERE LA ZONA PUNTI

L’olandese Michael van der Mark (BMW Motorrad WorldSBK Team) non riesce a convertire la partenza dalla prima fila in un podio ma porta a casa un buon quinto posto a chiudere così un ottimo weekend per il team BMW e per la sua nuova M 1000 RR. Sesta posizione alla bandiera a scacchi per Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK).

Settimo posto per Chaz Davies (Team GoEleven) nonostante il problema alla spalla legato alla caduta riportata nello scorso Round a Misano. Alle sue spalle ecco Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati), ottavo. Piazzamento in top ten per le due Honda ufficiali del Team HRC di Leon Haslam e Alvaro Bautista, scattati rispettivamente dalla quarta e dalla 16^ casella.

Altro arrivo in zona punti per Andrea Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) che termina 11° davanti a Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing), Axel Bassani (Motocorsa Racing), Tito Rabat (Barni Racing Team) ed Eugene Laverty (RC Squadra Corse).

 

Fonte: worldsbk.com

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick