Calcio, Ostiamare, Serie D, Biancoviola ko all’Anco Marzio, fanno festa i toscani

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Ostiamare a secco di gol e di punti contro il Follonica Gavorranno, corsaro con il finale di 2 a 0 all’ Anco Marzio. I biancoviola sfiorano il vantaggio nel primo tempo, cogliendo un palo clamoroso con De Sousa, e non trovando lo specchio con Pedone, ma nella parte finale di frazione vanno sotto a causa del gol di Apolloni. Nella ripresa la compagine maremmana trova, dal dischetto, il raddoppio e la reazione, seppur volenterosa e combattiva dei lidensi s’infrange però sulla concentrazione difensiva e qualità della formazione di Cacitti.

Il match

Come detto, primo tempo molto equilibrato e con poche, ma decisive situazioni. Nella prima, al 20′, è l’ Ostiamare ad andare vicinissima al gol, che avrebbe meritato per l’ottimo inizio di match. Azione avvolgente dei biancoviola con palla recapitata a Pedone che, arriva sul fondo, e crossa alla perfezione per De Sousa (in azione nella foto del nostro Claudio Spadolini) , il quale di testa, colpisce a botta sicura, ma la sfera s’infrange sul palo, per poi essere allontanata. Sfortunato il centravanti dell’ Ostia.

Sull’altro fronte, però, non resta a guardare il Gavorrano. E così al 25′, su un errato intervento difensivo, Tomassini ha la palla dell’1 a 0, ma la sua conclusione, di prima intenzione, viene respinta ottimamente da Giannini pronto e reattivo nella circostanza.

Poco dopo, invece, altra occasione per i biancoviola. Mastropietro, come un centro-boa, tiene la sfera incollata e poi la lascia a Pedone per la conclusione. Palla alta, cestinata una buona chance. Tre minuti e il Follonica Gavorrano passa in vantaggio. Ripartenza veloce della formazione ospite, palla sventagliata in area dove uno degli attaccanti toscani si ritrova praticamente solo, palla servita all’accorrente Apolloni che, premia l’assist del compagno con l’1 a 0, da pochi passi. E’ la rete che spezza l’equilibrio e che manda l’ Ostia sotto al riposo.

Si riparte e al 7′ arriva la seconda doccia fredda per la formazione di mister De Angelis. Troppo spazio lasciato ai possenti ma anche veloci attaccanti ospiti, soprattutto a Mencagli che, ricevuta palla in area, la protegge dal tentativo di Esposito di strappargliela. Il numero nove cade in area, per la signorina Ilaria Bianchini è calcio di rigore. Dal dischetto Lo Sicco non sbaglia e fa 2 a 0.

Si fa dura per l’ Ostiamare che prova in tutti i modi a riaprirla. Sventagliata sul secondo palo per l’accorrente Lazzeri che, però, non arriva per un soffio all’appuntamento con il pallone, poi ci prova anche il neoentrato Nanni, ma la sua conclusione viene respinta in tuffo, in angolo, da Ombra. Il gol non arriva, arriva invece la sconfitta per i lidensi attesi ora dall’infrasettimanale di Mercoledì contro la capolista Montevarchi in terra aretina. Forza ragazzi, Mai Mollare!!!

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE D, GIRONE E (29^ GIORNATA)

OSTIAMARE – FOLLONICA GAVORRANO 0-2
OSTIAMARE: Giannini, Carta, Cabella, De Sousa (37’st Verdirosi), Mastropietro, Lazzeri (26’st Licciardello), Pattelli (34’st Matteoli), Pedone, Bellini (5’st Nanni), Moi, Esposito. A disp.: Giori, Zoppellari, De Martino, Di Vilio, Rossi. All.: Stefano De Angelis.

FOLLONICA GAVORRANO: Ombra, Bruni, Dierna, Apolloni (21’st Staiano), Berardi, Mencagli (30’st Lombardi), Tomassini (22’st Tascini), Papini, Lo Sicco (40’st Battistoni), Valerio, Ampollini. A disp.: Trombini, Zini, Spadafora, Luzzetti, Vai. All.: Marco Remigio Cacitti.

ARBITRO: Ilaria Bianchini di Terni.
MARCATORI: 38’pt Apolloni, 9’st Lo Sicco (rig., FG).

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick