Gara 2 WSSP, Jerez: bis di Locatelli

 Gara 2 WSSP, Jerez: bis di Locatelli


La seconda gara del Campionato del Mondo FIM Supersport regala ancora tante emozioni con il terzo successo di Andrea Locatelli (BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team) nella classe intermedia, il secondo nel Round Pirelli di Spagna. Tutte le gare disputate finora sono andate al lombardo che scrive così una pagina di storia dato che è il primo pilota a portare a casa tre successi nel WorldSSP.

Locatelli scatta molto bene e conquista sei decimi di vantaggio prima di allungare nel corso della gara di 17 giri, accorciata poi a 11 dopo uno strano contatto nel corso del giro di riscaldamento che vede coinvolti Axel Bassani (Soradis Yamaha Motoxracing) e Raffaele de Rosa (MV Agusta Reparto Corse). Un incidente che ha impedito al primo di prendere parte alla gara mentre il team MV Agusta è riuscito a riparare la moto del napoletano che arriva quinto al traguardo.

Locatelli si mette alle spalle Jules Cluzel (GMT94), terzo in tutte e tre le gare di questo 2020. Insieme a loro sul podio sale Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing).

Philipp Oettl (Kawasaki Puccetti Racing) porta a casa un bel quarto posto e arriva alla bandiera a scacchi staccato di tre secondi e quattro decimi da Mahias e con due secondi di vantaggio su De Rosa che in gara deve vedersela per la quinta posizione con Corentin Perolari (GMT94 Yamaha). Solo 152 millesimi li separano alla bandiera a scacchi.

Settimo posto per lo spagnolo Isaac Viñales (Kallio Racing) reduce da un sabato deludente con la retrocessione all’ultimo posto della griglia di partenza prima del ritiro in Gara 1. Il sudafricano Steven Odendaal (EAB Ten Kate Racing) sulla linea di arrivo precede Hannes Soomer (Kallio Racing) per soli due millesimi.

Manuel Gonzalez (Kawasaki ParkinGO Team) chiude la top ten. A due secondi da lui termina Danny Web (WRP Wepol Racing). La rivelazione turca Can Öncü, il pilota più giovane a vincere una gara nel Campionato del Mondo nella classe Moto3™, entra in zona punti con il suo 12° posto.

Alejandro Ruiz (EMPERADOR Racing Team) è 13° davanti a Federico Fuligni (MV Agusta Reparto Corse) e Andy Verdoïa (bLU cRU WorldSSP by MS Racing). Fuori dalla zona punti il suo compagno di squadra Galang Hendra Pratama.

I due piloti del team Dynavolt Honda Patrick Hobelsberger e Hikari Okubo non concludono la gara; Okubo è caduto al terzo giro ed è stato portato al centro medico per un controllo.

L’arrivo

  1. Andrea Locatelli (BARDHAL Evan Bros. WorldSSP Team)
  2. Jules Cluzel (GMT94 Yamaha) +1.867
  3. Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing) +2.146
  4. Philipp Oettl (Kawasaki Puccetti Racing) +5.553
  5. Raffaele de Rosa (MV Agusta Reparto Corse) +7.190
  6. Corentin Perolari (GMT94 Yamaha) +7.342

Fonte: worldsbk.com

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *