Il punto sul Milan di Crapanzano e Dell’Elba

 Il punto sul Milan di Crapanzano e Dell’Elba


Mario Crapanzano e Benedetto Dell’Elba, il primo presidente del Milan Club Salerno, il secondo presidente del Milan Club Benevento, dicono la loro sul cambio di panchina dei rossoneri.

Momenti cruciali

Un momento difficile della storia del Milan, che si appella alle idee di mister Stefano Pioli per ritornare in gareggiata nella lotta per la qualificazione in Champions League

Così Crapanzano:

Il cambio di allenatore era inevitabile visti i risultati. Giampaolo non ha saputo amalgamare i nuovi giocatori nel vecchio gruppo; inoltre non c’è stata evoluzione nel gioco della squadra. Le colpe, a mio avviso, sono anche dei giocatori. Pioli è quello che il mercato offre in questo momento ed è un uomo di esperienza. Tocca a lui dare la scossa allo spogliatoio e mi aspetto che i giocatori caccino, finalmente, fuori gli attributi”.

Così Dell’Elba:

Su Giampaolo, a dire il vero, sono sempre stato scettico. Speravo di sbagliarmi, ma non l’ho mai visto un allenatore da Milan. Sul nuovo corso aspetto le prime 4/5 partite per esprimere un giudizio. Il lavoro del mister oggi è particolare a Milano. Pioli è già un grande uomo perché ha avuto il coraggio di prendersi una brutta patata bollente. I prossimi impegni, poi, saranno molto difficoltosi; come tifosi non faremo mai mancare il nostro sostegno. Forza Milan!”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

2 Commenti

  • 4.5

  • 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *