Al Mugello, nella quarta tappa del Campionato R3 Cup, la napoletana Martina Guarino ha mostrato, al termine di una gara condita da tanti sorpassi, evidenti progressi. La portacolori del Team Motoxracing, infatti, ha concluso, dopo essere partita dalla pit lane, quarta.

Un risultato che la proietta in campionato nelle lotta per le piazze del podio: “Rispetto – racconta Guarino – alla prova di maggio siamo migliorati di quasi 3 secondi. Performance dovuta a fattori come la mia crescita psicologica, la comunicazione più efficiente con i tecnici e la maggiore conoscenza della pista. Dopo essere partita dalla pit lane, vista la pista bagnata, ho cercato di essere al tempo stesso veloce e attenta; per fortuna non ho commesso errori. Sono molto soddisfatta perché ho toccato con mano i progressi, specie nel feeling con la moto. Quest’ultima la sento più mia e questo mi consente di crescere a piccoli ma decisivi passi. Ringrazio la mia famiglia così come la You Biker di Antonella Rea per il loro decisivo supporto. Grazie a loro posso giocarmi in campionato sia la piazza d’onore sia l’ultimo gradino del podio”.