WorldSSP300, Misano: Carrasco conquista la vittoria

 WorldSSP300, Misano: Carrasco conquista la vittoria


Ci sono stati numerosi incidenti nella gara del WorldSSP300 e come sempre, l’azione si è protratta fino all’ultima curva. Alla fine è stata Ana Carrasco (Kawasaki Provec WorldSSP300) ad avere la meglio, a mantenere i nervi saldi perché c’erano altri sei piloti pronti a prendersi la prima piazza.

Alla curva 5 Nick Kalinin (Nutec – RT Motorsports by SKM – Kawasaki) ha rivendicato la sua presenza in pista ma è poi stato battuto da Filippo Rovelli (Kawasaki ParkinGO Team), Jacopo Facco (Samkin Di Depan Biblion Motoxracing), Tom Bramich (Carl Cox-RT Motorsports by SKM-Kawasaki) e Daniel Blin (Terra e Moto).

Al 13° giro, Hugo De Cancellis (Team Trasimeno Yamaha), Robert Schotman (Kawasaki MOTOPORT) e Jan-Ole Jahnig (Freudenberg KTM Junior Team) sono caduti tutti insieme. Alla curva 14, la stessa sorte è toccata a Koen Meuffels (Freuudenberg KTM WorldSSP Team) e Bruno Ieraci (Kawasaki GP Project).

Nel frattempo, Ana Carrasco si era aggiudicata il comando della corsa, mentre Manuel Gonzalez (Kawasaki ParkinGO Team), Galan Hendra Pratama (Semakin DI Depan Biblion Motoxracing), Andy Verdoia (BCD Yamaha MS Racing) e Victor Steeman (Freudenberg KTM Junior Team) la seguivano in gruppo. Emanuele Vocino (GRADARACorse) si trova in sesta posizione.

È stata una gara tutt’altro che ideale per Scott Deroue che ha dovuto fare i conti con un problema alla sua Kawasaki MOTOPORT, quando l’olandese si stava battendo per la settima piazza.

È stato un finale di gara frenetico ricco di cambi di posizioni dove però Ana Carrasco è riuscita a mantenere la sua prima posizione aumentando il proprio vantaggio. Gonzalez e Hendra Pratama hanno passato Steeman alla curva 8 andando ad inseguire il titolo WorldSSP300. Il pilota indonesiano è travolto alla curva 12 perdendo la seconda piazza. Vocino ha cerca di anticipare Steeman alla 14 ma l’olandese gli ha chiuso la porta.

All’ultima curva, Carrasco aveva già abbastanza margine per assicurarsi la vittoria e Gonzalez ha battuto Hendra Pratama costringendolo a scendere dal podio mentre Andy Verdoia si è preso il terzo gradino del podio. Steeman ha tagliato il traguardo in quinta posizione davanti all’indonesiano, settimo tempo per Scott Deroue, Manuel Bastianelli (Prodina IRCOS Kawasaki), Kevin Sabatucci (Team Trasimeno Yamaha) e Ferran Hernandez Moyano (BCD Yamaha MS Racing).

Carrasco si piazza in seconda posizione della classifica generale con Scott Deroue mentre Manuel Gonzalez resta il leader.

Fonte: worldsbk.com

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...


Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *