Sconfitta casalinga per la Serie B femminile della Waterpolis, che china la testa contro il Latina perdendo 4-8. Una sconfitta maturata soprattutto negli ultimi due tempi, durante i quali la compagine pontina ha calato l’allungo decisivo per portarsi a casa i tre punti.

La gara è stata equilibrata nei primi due quarti, con le castellane che impattano 2-2 nel primo parziale e poi perdono di misura il secondo (1-2). Con il passare del tempo, però, la sfortuna e la bravura avversaria fanno la differenza e la compagine di Cristian Di Zazzo esce sconfitta.

L’allenatore ha sottolineato che la squadra non ha grosse colpe nonostante il risultato non sia positivo: “Ho visto cose buonissime in difesa, la colpa della sconfitta è tutta mia. Non ho azzeccato le mosse e non sono riuscito a dare tranquillità alla squadra, mi servirà da lezione e come opportunità di crescita per il proseguo del campionato. Non molliamo proprio adesso!”. A segno, per la Waterpolis, Piscopo con una doppietta e poi Magno e Bertini.

 

WATERPOLIS: Barsi, Cappelluti, Magno (1), Aprea, Ramellini, Carosi, Cristea, Bertini (1), Passaretta, Pallante, Piscopo (2), Baldo, Tomassini. Allenatore: Cristian Di Zazzo