Pallanuoto, Serie B femminile, Waterpolis a valanga sull’Olgiata: finisce 15-4

 Pallanuoto, Serie B femminile, Waterpolis a valanga sull’Olgiata: finisce 15-4


Vittoria convincente per la Serie B femminile di pallanuoto della Waterpolis, che batte l’Olgiata 15-4 dopo una gara ampiamente dominata. Veliterne subito in vantaggio nel primo tempo, che si chiude 3-1. Nel secondo tempo la squadra allenata da Cristian Di Zazzo aumenta il divario e si va a metà gara sul 4-1. Gli ultimi due tempi vedono le locali dilagare fino al 15-4 finale che racconta tutto di una partita ben disputata. In gol Magno, Carosi (due), Bertini (quattro), Pallante (uno), Piscopo (tre), Baldo (due), Tomassini (uno).

Tre punti preziosi che confermano la crescita in questo girone di ritorno. A parlare, nel post-match, è Giulia Baldo, promettente attaccante autrice di una doppietta: “È stata una partita sempre a nostro favore, anche se abbiamo commesso piccoli errori come passaggi o errori sotto porta. Sono tutti sbagli che dobbiamo migliorare durante gli allenamenti. Per il resto abbiamo giocato da squadra ed è una cosa che stiamo facendo da molte partite, stiamo cercando di migliorare sempre di più ogni volta. L’arbitraggio di oggi non è stato dei migliori ma non deve essere una scusa per i nostri errori, dobbiamo cercare di migliorare sui nostri sbagli. Questa settimana dobbiamo lavorare bene per farci trovare pronte per la prossima partita e dimostrare a tutti cosa siamo veramente. Sono molto orgogliosa di far parte di questa società e soprattutto di questa fantastica squadra”.

Anche Irene Magno ha commentato i tre punti conquistati: “Partita mai in discussione, abbiamo commesso parecchi errori e ci siamo un po’ cullate sicure del vantaggio. Potevamo avere un punteggio ancora migliore ma siamo soddisfatte di aver portato a casa questi tre punti. Dobbiamo ancora migliorare e restare concentrate, qualunque sia l’avversario che ci troveremo davanti”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *