Tiro con l’arco, Coppa del mondo: tripla finale per le squadre azzurre

 Tiro con l’arco, Coppa del mondo: tripla finale per le squadre azzurre


La prima uscita internazionale degli azzurri porta subito buone notizie. L’Italia vola in finale con le squadre nella prima tappa di Coppa del Mondo di Medellin (Col). Le azzurre dell’olimpico Tatiana Andreoli, Lucilla Boari e Vanessa Landi domenica affronteranno per l’oro la Corea del Sud (Chang, Choi, Kang) dopo aver battuto in semifinale con una bella rimonta risolta allo shoot off la Spagna (Canales, Garisteo, Marin) 5-4 (27-26).

Sabato finale per l’oro anche per gli uomini del compound Sergio Pagni, Federico Pagnoni e Viviano Mior che sfideranno la Francia (Boulch, Deloche, Peineau) dopo la vittoria in semifinale sull’Olanda (Schloesser, Pater, Elzinga), mentre le donne del compound Anastasia Anastasio, Sara Ret e Marcella Tonioli si giocheranno il bronzo compound col Perù (Ariaga Hurtado, Canevaro Guevara, Palomino Gutierrez), dopo la sconfitta in semifinale con gli USA (Ruiz, Strachan, Van Natta) 233-222.

Le finali verranno trasmesse in diretta streaming sul canale youtube di World Archery, mentre nei prossimi giorni verrà trasmessa su Eurosport la sintesi delle finali e su Rai Sport i match degli azzurri.

Dopo il pomeriggio senza finali nell’individuale, l’Italia si prende la sua rivincita nelle sfide a squadre della notte. Nell’olimpico il terzetto Andreoli, Boari e Landi si giocheranno l’oro contro la Corea del Sud nell’arco olimpico domenica alle 17,25. Sabato saranno due le finali azzurre con Mior, Pagni e Pagnoni a giocarsi il primo gradino del podio maschile alle 18,23 con la Francia e Anastasio, Tonioli e Ret a sfidare alle 17 il Perù per il bronzo femminile

TRIPLA FINALE PER LE SQUADRE

La nottata porta in dote tre risultati di assoluto livello per l’Italia. Nelle gare a squadre vola in finale per l’oro il terzetto dell’arco olimpico formato da Tatiana Andreoli, Lucilla Boari e Vanessa Landi. Le iridate juniores domenica alle 17,25 (ora italiana) sfideranno la fortissima Corea del Sud (Chang, Choi, Kang) per provare a salire sul gradino più alto del podio. Solo vittorie per il terzetto azzurro con il 6-0 sul Cile (Bassi, Elier Dabner, Marquez Rojas), il 5-3 sulla Cina (Lan, Wu, Zhai) e la rimonta con successo allo shoot off sulla Spagna (Canales, Garisteo, Marin) 5-4 (27-26).
Si giocherà l’orò anche la squadra compound maschile di Viviano Mior, Sergio Pagni e Federico Pagnoni impegnati sabato alle 18,23 (ora italiana) contro la Francia (Boulch, Deloche, Peineau). Anche in questo caso percorso netto per la Nazionale italiana capace di sconfiggere 234-231 El Salvador (Henrandez, Nolasco Carias, Veliz) e 237-231 l’Olanda di Schloesser, Pater ed Elzinga.
Sarà finale, ma per il bronzo, per il terzetto compound femminile di Anastasia Anastasio, Marcella Tonioli e Sara Ret. La sconfitta in semifinale con gli Stati Uniti (Ruiz, Strachan, Van Natta) 233-222 potrà essere riscattata sabato alle 17 (ora italiana) contro il Perù (Ariaga Hurtado, Canevaro Guevara, Palomino Gutierrez).
Sfortunata la gara dei campioni del mondo Mauro Nespoli, Marco Galiazzo e David Pasqualucci nell’olimpico maschile. Gli azzurri dell’arco olimpico vengono eliminati subito dalla Cina (Jun, Wang, Xu) allo shoot off con il risultato di 5-4 (29-28).

LE FINALI AZZURRE

Sabato e domenica saranno quindi tre le finali azzurre della prima tappa di Coppa a Medellin. Tutte le sfide saranno trasmesse in diretta streaming dal canale ufficiale World Archey (link in fondo alla notizia).
Sabato 27 aprile
Ore 17,00 Finale per il bronzo compound femminile a squadre ITALIA-PERU’
Ore 18,23 Finale per l’oro compound a squadre maschile ITALIA-FRANCIA
Domenica 28 aprile
Ore 17,25 Finale per l’oro arco olimpico a squadre femminile ITALIA-COREA DEL SUD

LE ELIMINATORIE A SQUADRE MISTE

Si fermano a tre le finali azzurre alla prima tappa di Coppa del Mondo di Medellin. Le ultime due possibilità di salire sul podio sono sfumate ai quarti di finale delle competizioni dedicate ai mixed team. Nell’arco olimpico Lucilla Boari e Mauro Nespoli prima battono 5-2 il Canada (Chenier, Duenas), poi si inchina alla Cina (Lan, Wang) per 6-0. Stesso percorso per il compound dove Marcella Tonioli e Federico Pagnoni vengono eliminati allo shoot off dagli Stati Uniti (Ruiz, Sullivan) 155-155 (20-19) dopo il successo 156-142 sul Perù (Aliaga Hurtado, Bustamante Nunez).

ELIMINATORIE INDIVIDUALI

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO

Dopo l’eliminazione di ieri di David Pasqualucci è la sfortuna a colpire gli altri due azzurri del ricurvo rimasti in gara oggi. Mauro Nespoli esce sconfitto alla freccia di spareggio contro il tedesco Florian Khallund 6-5 (8-9) mentre Marco Galiazzo vince 6-4 con il brasiliano Marcus D’Almeida ma viene eliminato anche lui allo shoot off agli ottavi di finale dallo spagnolo Daniel Castro 6-5 (8-9).
Fuori tutte ai sedicesimi le azzurre: Lucilla Boari perde 6-0 con la brasiliana Ane Marcelle Dos Santos, Vanessa Landi si inchina 7-1 alla coreana Chang Hye Jin mentre Tatiana Andreoli combatte fino allo spareggio con la francese Audrey Adiceom ma perde 6-5 (9-10).

I RISULTATI DEL COMPOUND

E’ Sergio Pagni l’azzurro che fa più strada nel compound. Il campione mancino si arrende solamente all’olandese Mike Schloesser 149-147 ai quarti di finale dopo i successi 148-147 sul croato Domagoj Buden e 145-145 (10-9) sullo spagnolo Ramon Lopez. Una vittoria e una sconfitta per Federico Pagnoni e Viviano Mior, il primo batte 148-141 il cileno Guillermo Aguilar ma perde 147-145 con lo statunitense Kris Schaff, il secondo si aggiudica allo shoot off il match con lo slovacco Jozef Bosansky 147-147 (10-9) e si arrende 150-147 al solito Mike Schloesser.
Tra le donne Marcella Tonioli viene eliminata dopo la sconfitta 147-143 contro il fenomeno colombiano Sara Lopez dopo aver vinto il derby con Anastasia Anastasio 148-141. Per Sara Ret la sconfitta arriva contro la belga Sarah Prieels 142-141.

IL PROGRAMMA

Domani, sabato 27 aprile si disputeranno le finali del compound, mentre domenica si chiude con i match che valgono il podio arco olimpico. Le finali verranno mandate in onda sul canale youtube di World Archery. Nei prossimi giorni una sintesi della manifestazione verrà trasmessa su Eurosport e i match degli azzurri su Rai Sport.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *