La scorsa Domenica 14 aprile, i Buffalos Latina, squadra pontina di football americano e di flag football, hanno disputato a Modena due gare valevoli per la Coppa Italia di Flag Football. Il bilancio finale è di una sconfitta e una vittoria, la prima in partite ufficiali della squadra.

Sotto una pioggia incessante, i Buffalos nella prima partita hanno incontrato i temuti Red Tigers Ortona, uno dei top di questa manifestazione sportiva.
Nonostante una buona prestazione sia dell’attacco (autore di 4 touchdown) che della difesa, i pontini si sono dovuti arrendere all’esperienza degli abruzzesi. Il risultato finale è 45-24.
Dopo una breve pausa, si torna in campo, con la pioggia che non da tregua all’intera manifestazione rendendo il campo molto pesante. Serve quindi una grande impresa per i Buffalos. Gli avversari sono i veterani dei Taz30 Bologna, che solamente un anno fa tenevano a battesimo in questa i giovani bufali pontini nella loro prima uscita ufficiale.

La partita parte subito ad alto ritmo con segnature da entrambe le parti. Le difese costantemente sotto pressione e gli attacchi in grande spolvero.
Come nelle migliori partite, tutto si decide negli ultimi istanti. Buffalos sotto di 3 punti a 3 secondi dalla fine. L’azione parte con un lancio disperato che carambola nelle forti mani di Emanuele Ezio Giannetta (talento di Nettuno in prestito dai fortissimi Pretoriani Roma). 6 punti arrivati a tempo scaduto che permettono ai Buffalos di conquistare la prima vittoria ufficiale della loro ancor breve storia.

Grande soddisfazione per la società che ha visto nella vittoria il coronamento degli sforzi fatti in questi mesi durante gli allenamenti.
Il capitano ed MVP dell’incontro Davide Graziosi espone la sua grande soddisfazione a fine partita: “Un grande risultato per la nostra squadra. I nostri giovani ragazzi hanno dato tutto in campo, in condizioni difficili senza mai mollare davanti a giocatori più esperti ed affermati”

La società ha espresso grande orgoglio nei riguardo dei loro atleti che in poco tempo sono riusciti a costruire un grande gruppo che riuscirà a raggiungere importanti traguardi: “Oggi questi ragazzi hanno messo un’altra importante pietra nella storia dei Buffalos e della città di Latina, c’è ancora tanto da lavorare ma con questi ragazzi possiamo raggiungere importanti risultati”.

Questi i giocatori scesi in campo: Aquilini, Bravo, Ceracchi, D’Ambrosio, Dalla Senta A., Dalla Senta L., Giannetta, Graziosi, Lungo, Maggiacomo, Mazzeschi A., Mazzeschi V., Tovo, Virtuoso.
Adesso la testa è tutta verso i prossimi impegni sportivi, dopo una piccola pausa, si torna in campo il 12 maggio in un nuovo turno preliminare di Coppa Italia dove i Buffalos punta a migliorare i risultati raggiunti in questa storica giornata per il football americano pontino.

I Bufali di Latina inoltre sono sempre alla ricerca di nuovi talenti o di semplici curiosi pronti a confrontarsi in questa nuova sfida che è il flag football, è il momento giusto di unirsi alla mandria.