Si è appena conclusa la due giorni dedicata allo sport organizzata nel centro sportivo di Borgo Grappa da Opes Latina e Polisportiva Borgo Grappa.  Tante le discipline sportive presenti alla manifestazione: karate, equitazione, ginnastica, cheerleading, football americano e tante altre.

Tra tutte questa attività si sono sicuramente distinti gli atleti degli LT Buffalos, che hanno colorato e divertito il tanto pubblico presente all’evento.

L’impegno e l’organizzazione di tutta la squadra ha permesso di realizzare una grande manifestazione che ha permesso a tanti presenti di conoscere lo splendido mondo del football americano.

Tanti i giochi proposti, molte le esibizioni dei giovani bufali che hanno permesso a grandi e meno grandi di indossare, anche solo per una volta casco e armatura.

Novità assoluta è stata la presenza del flag football targato LT Buffalos. La disciplina, completamente sconosciuta ai più, è stata presentata sul campo principale della manifestazione attraverso una veloce amichevole tra gli stessi ragazzi.

Grande la soddisfazione degli organizzatori e dei dirigenti “Buffalos” contenti di aver potuto mettere in mostra il football americano in un contesto come quello pontino ancora poco incline allo sviluppo di sport definiti “non di massa”.

La campagna “Non ci sono sport minori”

Proprio per questo motivo, i Buffalos hanno colto l’occasione per presentare al pubblico la loro nuova iniziativa. Una campagna di sensibilizzazione denominata “Non ci sono sport minori”.

L’idea è quella di portare a conoscenza del grande pubblico la bellezza e l’emozione di quelli che vengono definiti “sport minori” ma che in realtà minori proprio non sono.

Lo sport unisce in tutte le sue forme, non sono una palla di forma diversa o l’assenza di una squadra, a rendere uno sport “sfigato”. Lo sport, in tutte le sue versioni, rende fratelli tutti gli atleti, e tutti insieme bisogna condividere le emozioni ed il divertimento che derivano dalla passione per lo sport che unisce tutti.

L’iniziativa ha avuto molto successo ed ha permesso ai Buffalos di divertirsi e condividere bei momenti con tante discipline presenti alla festa.

Gli appuntamenti con i Buffalos non finiscono di certo qui, si torna subito sul campo di allenamento per preparare gli ultimi impegni di Coppa Italia.

Non mancheranno di certo le sorprese, con i Buffalos impegnati tutta l’estate per promuovere la loro squadra e prepararsi agli eventi autunnali.

Se hai voglia di metterti in gioco, se anche sei solo un po’ curioso di conoscere il football americano, i Buffalos ti stanno cercando. Vieni ad unirti alla mandria! Go Buffalos!