Scopriamo la Cumaricambike

 Scopriamo la Cumaricambike


Nata nel 2008, la Cumaricambike è oggi un’importante realtà campana, dove la passione per il fuoristrada si fonde all’assistenza e vendita di bici e ricambi per moto.

Alla Via Fusaro 62/64 di Bacoli, infatti, grazie alla passione di Diego Russo è possibile trovare le giuste risposte a chi vuole essere seguito nel proprio percorso su due ruote tassellate, sia motorizzate sia a pedale: “Volevo – racconta Russo – mettere a frutto l’esperienza maturata in anni di ricambi auto nella ricambistica per moto. E’ nata così la Cumaricambike. Il nostro core business è il motorsport. Negli ultimi anni, poi, grazie alla collaborazione con l’azienda Scott, ci siamo affacciati al mondo delle bici. L’azienda svizzera ci ha messo al centro di un progetto che va dal running al bike, tutto rigorosamente in fuoristrada. L’ultima novità in merito è l’E-Bike tassellato, che credo rivoluzionerà il settore”.

La Cumaricambike è anche sede dell’omonimo moto club: “Abbiamo così – spiega Diego – coniugato la passione con l’agonismo. Nostro intento è seguire le giovani leve nel motocross e l’enduro. Un sogno possibile grazie anche al sussidio degli sponsor quali la Unibat, la Fantastic Group Service, la Alma Solutions S.p.a. e la Motul. Fondamentali, poi, sono le collaborazioni con la Tecno Utensili, il Turistico Beach Park, il Nereis Soundrink Bar, l’Ortopedia Caserta e la De Santis; quest’ultima cura le moto dal motore alle sospensioni. Per ultimo, ma non meno importante, è l’operato del vicepresidente Gianni Tiano, che cura la costola racing attraverso il Team One95. Una squadra sempre presente sui campi di gara, che non fa mai mancare il proprio supporto”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *