MotoGP, Silverstone, Crutchlow: “Dispiaciuto di non aver corso”

 MotoGP, Silverstone, Crutchlow: “Dispiaciuto di non aver corso”


Piogge torrenziali in tutta l’Inghilterra hanno forzato la cancellazione del Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone. Il pilota della LCR Honda CASTROL Cal Crutchlow si era qualificato in quarta posizione sulla griglia per la sua gara di casa, ma condizioni terribili hanno negato al pilota la possibilità di competere davanti ai propri tifosi.

La direzione della gara ha deciso di spostare la gara della MotoGP alle 11.30 di domenica per provare a garantire che l’evento si svolgesse. Tuttavia, le forti piogge nel corso della giornata hanno visto il tempo  peggiorare sempre di più  con la conseguenza di non avere le condizioni della pista giuste con vaste aree di acqua stagnante attorno al circuito. Alla fine, poco dopo le 16:00 ora locale, è stata presa la decisione di annullare la gara.

Cal Crutchlow, la dichiarazione dell’inglese

Sono molto dispiaciuto di non aver corso il mio Gran Premio di casa, è stato molto deludente che oggi sia andata in questo modo. La commissione di sicurezza ha deciso di ritardare e ritardare tutto il giorno e poi ha deciso infine che le condizioni della pista non erano sicure per guidare a causa dell’acqua stagnante sull’asfalto. Ma è stata una giornata molto, molto triste per i fan e sono davvero dispiaciuto per loro che sono venuti in forze per supportare me e tutti i piloti della MotoGP. Ci dispiace solo non aver potuto dare spettacolo, come sempre avrei fatto del mio meglio e farò del mio meglio anche nel prossimo Gran Premio.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *