Aprilia ha vinto qui tre volte con Max Biaggi: in Gara 1 nel 2009 ed in Gara 1 sia nel 2010 che nel 2011. Anche i sei podi sono stati ottenuti da Biaggi. Dal 2009 al 2011, il Campione italiano ha sempre chiuso in prima o seconda posizione con l’Aprilia. Nel 2012, per l’ultimo weekend a Brno, Biaggi è stato nuovamente il miglior pilota Aprilia, con una quarta posizione in Gara 2 nonostante fosse partito solamente quattordicesimo.

Come Aprilia, BMW ha un pilota italiano da ringraziare per i propri risultati a Brno: Marco Melandri ha conquistato una doppietta nel 2012. Quelle due vittorie nelle ultime due gare disputate qui, sono gli unici piazzamenti sul podio per BMW sul tracciato ceco.

Ducati è il marchio più vincente a Brno, con cinque vittorie e diciassette podi. I successi sono arrivati nell’arco di 15 anni, dal primo in Gara 1 nel 1993 grazie a Carl Fogarty, all’ultimo nel 2008, con Troy Bayliss autore di una doppietta dalla pole. Nel mezzo c’è stata un’altra doppietta per Troy Corser, nel 1996. Nell’ultimo weekend qui, nel 2012, Carlos Checa è stato il primo pilota Ducati, con un quarto posto in Gara 1 ed un terzo in Gara 2. Tutte le vittorie Ducati a Brno sono arrivate dalla pole.

Honda ha vinto tre volte qui: in Gara 1 nel 2007 con James Toseland ed in Gara 1 nel 2010, con Jonathan Rea. Nella classifica dei podi, Honda è seconda a quota 15, dietro a Ducati con 17. Tutti questi successi sono arrivati senza il vantaggio delle pole position, dato che il miglior risultato in griglia a Brno per Honda è stato un secondo crono, fatto registrare da Carl Fogarty nel 1996 e nel 2006 da James Toseland.

Dato che l’ultima gara corsa a Brno è stata nel 2012, Kawasaki non ha ancora dei grandi numeri. Ha vinto una volta qui, in Gara 2 nel 1993 grazie a Scott Russell. Inoltre è salita sul podio sei volte, l’ultima proprio nel 2012, quando Tom Sykes e Loris Baz sono andati a podio su tre delle quattro gare disputate. Nel 2012 Sykes ha fatto segnare l’unica pole position Kawasaki a Brno. I podi del 2012 di Kawasaki sono stati i primi dopo il round di Sugo nel 2001.

Yamaha detiene il record di pole position qui, quattro contro le tre di Ducati. Questo record è stato battuto in soli cinque anni: dal 2006 al 2010 si è qualificata in pole position quattro volte su cinque. Yamaha ha vinto tre volte con tre piloti diversi: Noriyuki Haga in Gara 2 nel 2005, Ben Spies in Gara 2 nel 2009 e Marco Melandri in Gara 1 nel 2011. Fino ad ora Yamaha non è stata solo la più rapida in qualifica, con le già menzionate quattro pole, ma anche in gara, dato che ha fatto registrare il giro più veloce dal 2005 al 2011. La YZF-R1 ha eguagliato così lo stesso record di Ducati, dal 1993 al 2012.

Fonte: worldsbk.com