SBK: Yamaha è il terzo marchio a salire sul podio nel 2018

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Il Pata Yamaha Official WorldSBK Team ha molto da festeggiare in questo round tailandese, grazie al primo podio della stagione per entrambi i piloti ed il primo podio doppio, che non arrivava dal 2016. Dopo aver concluso Gara 1 in quinta e settima posizione, Alex Lowes e Michael Van Der Mark sono partiti davanti in griglia in Gara 2 e questo ha portato loro vantaggio nelle prime fasi di gara.

“È un risultato fantastico per tutto il Pata Yamaha World Superbike team”, afferma Lowes dopo aver ottenuto il suo ottavo podio in carriera. “Quando la gara è così serrata, tutti sono vicini e si battaglia, mi sono divertito e questo è l’importante. Lo scorso anno ho avuto un po’ di duelli con Michael, ma quest’anno abbiamo lottato ad ogni gara ed è molto divertente. Vuoi sempre battere il tuo compagno di squadra e finiamo sempre in maniera simile, quindi è buono per il team che ci spingiamo a vicenda. Spero di essere sempre così vicino tutto l’anno.”

L’olandese Michal Van Der Mark ha comandato la gara fino all’ottavo giro, quando è stato passato da un imprendibile Chaz Davies. Ma è stato comunque contento dei progressi fatti dalla prima gara della stagione e, dopo aver ottenuto il quarto secondo posto della carriera, è ora sesto in classifica.

“Ieri non ero contento dopo la gara, ho faticato molto. Per questa gara siamo tornati indietro al setup di venerdì, abbiamo cambiato l’anteriore e anche il format ci ha aiutati un po’. Alla fine è stato abbastanza difficile stare con Chaz, ma ho visto che potevo gestire il gap dietro di me. Quindi la seconda posizione, dopo il risultato di ieri e quello di Phillip Island, è soddisfacente. Credo che questo fosse il massimo, ma rispetto a ieri siamo migliorati, quindi dobbiamo essere contenti di questo risultato.”

Fonte: worldsbk.com

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick