Il Todis Lido di Ostia Futsal è uscito a testa alta dal difficilissimo campo dell’Augusta (nove vittorie su nove in questo avvio di stagione). La squadra siciliana si è imposta per 4-2, ma ha dovuto faticare non poco per tenere a bada i ragazzi di Matranga, in special modo nel primo tempo. «Abbiamo fatto una prima frazione quasi perfetta – dice il laterale classe 1991 Daniele Gattarelli – Dopo essere andati in svantaggio, siamo riusciti a ribaltare il risultato con un mio gol e con un’autorete. Nella ripresa, però, appena siamo calati un attimo l’Augusta non ci ha perdonato, ma il Todis Lido di Ostia Futsal ha continuato a mettere in campo carattere e tanta corsa per riuscire a rimanere in partita. La squadra siciliana è fortissima, ha dimostrato di avere maggiori soluzioni e tanta esperienza: probabilmente potrebbe già adesso ben figurare in serie A con l’organico che si ritrova».

Futsal, Gattarelli arriva dalla massima serie

Proprio dalla massima serie è arrivato Gattarelli nella finestra di mercato invernale.
«Ero alla Lazio e quando c’è stata l’offerta del Todis Lido di Ostia Futsal ne sono stato orgoglioso. Non
l’ho visto affatto come un passo indietro, anche perché questo è un club che ha l’ambizione
di arrivare al più presto in serie A e sarebbe bellissimo per me riuscire a tornarci con questa
maglia». Sei punti in tre partite tra Salinis, Sammichele e Augusta: questo il personale
bottino di Gattarelli dal momento del suo approdo nel club dei presidenti Mastrorosato e
Gastaldi. «Abbiamo chiuso il girone d’andata con un quinto posto sicuramente positivo,
considerando che questa squadra è neopromossa in serie A2.

Il piazzamento dev’essere una base di partenza per provare a migliorare ancora nel 2018,
sono convinto che ce ne siano i margini». La prima partita del nuovo anno sarà quella del
giorno dell’Epifania sul campo dei calabresi dell’Odissea 2000, poi il 13 gennaio è in
programma il primo turno della Coppa Italia: il Todis Lido di Ostia Futsal, piazzandosi al
quinto posto alla fine del girone d’andata, giocherà in gara unica sul campo del Ciampino
Anni Nuovi e dunque a livello logistico è un abbinamento sicuramente positivo per il club
lidense.