Bella prova della Lazio che riscatta la sconfitta contro la Sampdoria a Marassi, dove pur non aveva meritato di perdere. I ragazzi di Inzaghi scavalcano il ChievoVerona e si piazzano all’ottavo posto, l’ultimo che garantisce un ingresso posticipato nella prossima TIM Cup. L’Inter chiude definitivamente ogni speranza di terzo posto, e resta con un vantaggio di quattro lunghezze per difendersi dalla Fiorentina. La Lazio passa in vantaggio già all’8′ con Klose che arriva dopo un triangolo a tu per tu con Handanovic, superandolo con un pallonetto. L’Inter non riesce a reagire e i padroni di casa non devono fare molta fatica per difendere il vantaggio, sfiorando anzi il raddoppio con Candreva. Nel finale proprio l’esterno trasforma il rigore del 2-0 che chiude anzitempo la partita, anche perchè nell’occasione del fallo Murillo riceve il secondo giallo lasciando i suoi in inferiorità numerica per gli ultimi minuti.