Motomondiale: GP di Germania, moto2, la prima volta di Jordi Torres

 Motomondiale: GP di Germania, moto2, la prima volta di Jordi Torres


Jordi Torres - Podio - GP Germania - Sachsenring 2013
Jordi Torres – Podio – GP Germania – Sachsenring 2013

Ha fatto da supplente prima a Xavier Fores e poi a Toni Elias nel Team Aspar  passando per i titoli conquistati in Spagna nel CEV, e riuscendo a prendersi un posto da titolare proprio nel Team Aspar  per il 2013, e, dopo 28 presente nella categoria di mezzo, Jordi Torres si porta a casa il primo posto nel Gran Premio di Germania sul circuito del Sachsenring, conquistando così la sua prima vittoria nel motomondiale.
Autore di una gestione di gara da vero campione Torres ha preso la testa a tre quarti di gara andando a mettere tra lui e gli avversari un discreto margine utile per non rischiare nel finale.
In seconda posizione un grandissimo Simone Corsi, NGM Mobile Racing, che riporta un pilota italiano sul podio dopo la vittoria di Alex De Angelis in Malesya nell’ottobre del 2012, rimanendo sempre nel gruppo di testa fin da inizio gara e mettendosi alle spalle niente meno che il vice campione del mondo Pol Espargaro, Tuenti HP 40.
Medaglia di legno per Julian Simon, Italtrans Racing Team, che dopo un ottimo inizio gara nel gruppo dei primi è costretto a tirare i remi in barca, alle sue spalle un ottimo Alex De Angelis,  NGM Mobile Forward Racing, autore di una bella rimonta regolando Thomas Luthi, Interwetten Paddock Moto2 Racing, finalmente nella parte alta della classifica e il leader di campionato Scott Redding,  Marc VDS Racing Team, leggermente sotto tono in tutto il week end.
Più staccato Matteo Pasini, NGM Mobile Racing, che conclude la gara in 20esima posizione con 40 secondi di ritardo dal gruppo di testa. In campionato ancora davanti a tutti Scott Redding con 143 punti seguito da Pol Espargaro a 120 e da Esteve Rabat a 88. Prossimo appuntamento tra un mese ad Indianapolis.

 

Classifica Gran Premio di Germania, Sachsenring 2013

01- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – 29 giri in 41’19.636
02- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 2.164
03- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 2.494
04- Julian Simon – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 5.409
05- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 7.546
06- Thomas Luthi – Interwetten Paddock Moto2 Racing – Suter MMX2 – + 7.827
07- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 11.241
08- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 12.768
09- Xavier Simeon – Desguaces La Torre Maptaq – KALEX Moto2 – + 12.810
10- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 13.119
11- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 13.285
12- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – + 13.533
13- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 16.475
14- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 25.551
15- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 30.891
16- Axel Pons – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 36.247
17- Ricky Cardus – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 36.392
18- Randy Krummenacher – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 36.889
19- Yuki Takahashi – IDEMITSU Honda Team Asia – Moriwaki MD600 – + 39.862
20- Mattia Pasini – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 40.232
21- Toni Elias – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 47.005
22- Louis Rossi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 50.820
23- Ratthapark Wilairot – Thai Honda PTT Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 50.962
24- Gino Rea – Gino Rea Race Team – FTR Moto M212 – + 51.410
25- Mike Di Meglio – JiR Moto2 – MotoBI – + 52.160
26- Steven Odendaal – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 1’03.816
27- Doni Tata Pradita – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 1’23.211
28- Rafid Topan Sucipto – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – a 1 giro

 

 

Alessio Cavalli

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Ruggero Terlizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *