Milan in formato campionato: 2-0 a Marsiglia

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
milan

Procede nel migliore dei modi il precampionato del Milan di Stefano Pioli, che a Marsiglia si impone sull’Olympique di Tudor per 2-0. Un punteggio frutto dei gol nel primo tempo di Junior Messias – grande protagonista del match – e di Olivier Giroud, un risultato che forse sta anche stretto ai rossoneri. Più che l’esito finale, infatti, dei Campioni d’Italia è piaciuta la prestazione messa in scena al Vélodrome: concentrata, precisa, efficace. Il tutto contro un’avversaria importante, che giocherà la fase a gironi della prossima Champions League.

Dopo un primo tempo con diverse occasioni da gol, infatti, i rossoneri hanno saputo anche controllare punteggio e ritmo di gioco nella ripresa, sfiorando nel finale il 3-0. Altra nota indubbiamente lieta del pomeriggio francese è il ritorno in campo di Simon Kjær, vicino alla rete nel recupero. Quella di Marsiglia è stata l’ultima amichevole internazionale dei rossoneri, che riprenderanno gli allenamenti mercoledì dopo due giorni di riposo. Sabato, invece, a Vicenza ci sarà l’ultimo test prima dell’esordio in campionato del 13 agosto contro l’Udinese.

LA CRONACA

Rossoneri in campo con qualche novità rispetto al Wolfsberger, con il ritorno dal 1′ di Giroud, Tonali e Messias. È proprio il brasiliano a sbloccare il match al 12′, dopo una prima fase iniziale di studio: ripartenza di Hernández che, dopo un triangolo con Rebić appoggia centralmente per Díaz. Lo spagnolo vede alla sua destra la corsa di Junior, che conclude con un sinistro potente e angolato dal limite. Il Milan è messo bene in campo, si rende insidioso con un paio d’iniziative di Theo e al 28′ raddoppia con un altro gol di squadra: lancio di Calabria ancora per Messias, che dopo un bello stop mette in mezzo per Giroud che va a segno con un sinistro deciso dai 15 metri. I padroni di casa accusano il colpo: al 31′ Blanco coi pugni dice di no, a stretto giro, a Díaz e a uno scatenato Messias, mentre al 42′ Gigot anticipa sotto porta Giroud dopo un altro cross del numero 30 rossonero.

La ripresa parte con un sussulto dei padroni di casa, pericolosi al 47′ con Clauss e soprattutto al 56′ con un filtrante di Payet per Tavares. I rossoneri rispondono con alcune iniziative in ripartenza: spiccano quelle di Adli al 59′, Leão al 62′ e Messias al 65′ in una partita che comunque prosegue su ritmi più lenti rispetto al primo tempo: Milan in controllo, Marsiglia che non trova spazi. Dopo l’ingresso all’intervallo di Adli e Leão, al 74′ Mister Pioli opera sei sostituzioni tra cui quella dell’intera retroguardia difensiva: dopo quasi otto mesi si rivede in campo Simon Kjær. Al 78′ il Marsiglia resta in 10 per un doppio giallo al neo entrato Touré, e nel finale i rossoneri sfiorano il terzo gol in alcune occasioni. Prima all’86’ con Saelemaekers – destro da fuori – e Lazetić, sulla ribattuta di Blanco; poi a ridosso del 90′ con Gabbia prima e lo stesso Kjær poi. Fischio finale.

 

IL TABELLINO

MARSIGLIA – MILAN 0-2

MARSIGLIA (3-4-2-1): Blanco; Gigot (29’st Touré), Mbemba, Balerdi; Clauss, Guendouzi (1’st Gueye), Rongier, Kolašinac (1’st Tavares); Gerson, Payet (29’st Ćaleta-Car); Suárez (1’st Milik). A disp.: Ngapandouetnbu, Van Neck; Lirola, Said Mmadi; Ben Seghir, Elmaz; Bakambu, de la Fuente, Dieng, Milik, Ünder. All.: Tudor.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (29’st Florenzi), Kalulu (29’st Gabbia), Tomori (29’st Kjær), Hernández (29’st Ballo-Touré); Bennacer (37’st Bakayoko), Tonali (29’st Krunić); Messias (29’st Saelemaekers), Díaz (1’st Adli), Rebić (1’st Leão); Giroud (37’st Lazetić). A disp.: Mirante, Tătăruşanu; Coubis. All.: Pioli.

Arbitro: Mathieu Vernice (Francia).
Gol: 12′ Messias (Mi), 28′ Giroud (Mi).
Ammoniti: 40′ Rebić (Mi), 41′ Guendouzi (Ma), 8’st Tonali (Mi), 12’st Pioli (Mi).
Espulso: 33’st Touré (Ma) per doppia ammonizione.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick