Due vittorie e due podi per Gretaracing ad Ascoli, due podi allo slalom di Monopoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
monopoli

Si conferma un ottimo weekend di gare quello del 25/26 per Gretaracing Lucania, la scuderia ha ottenuto importanti risultati sia sul tracciato in montagna della 61ª coppa “Paolino Teodori” ad Ascoli Piceno, sia al 10° Slalom dei Trulli di Monopoli.

Binomio vincente

A suonare la carica per la scuderia è stato il già confermato binomio Vito Tagliente – Peugeot 308 GTi RSTB 1.6 Plus: il pilota ha conseguito una facile e dominante vittoria di gruppo con un margine di oltre 10 secondi sull’immediato rivale, fermando il cronometro a 5’42.99, risultando anche 43° classificato assoluto. Vittoria di classe per Gianluca Grossi e la Renault CLio RS 2.0 Plus aspirata, con un tempo aggregato di 5’56.76, confermando un altro efficace e capace affiatamento pilota-vettura che ha già portato importanti risultati per il palmarès della scuderia.

​Tra le vetture a gasolio, spiccano i due podi di Anna Maria Fumo (oltre al 2° posto nel Trofeo Dame) su Mini Cooper F56 e Piero Satulli su Seat Ibiza: la prima ha segnato un tempo di 6’24.59, risultando 2ª in classe RSD2.0, il secondo ha registrato un buon 6’36.97 ottenendo il 2° piazzamento in classe RSD 2.0 Plus.

Buon piazzamento

Nel gruppo RS 1.6, Angelo Di Luccio ha ottenuto un buon 7° piazzamento di classe su Citroën Saxo VTS con un tempo di 6’44.56, mentre la sesta entry per Gretaracing Lucania – quella di Osvaldo Iantorno su Citroën Saxo VTS RS 1.6 aspirata – non ha potuto prendere parte alla gara per un guasto tecnico a uno dei semiassi.

Sul terreno degli slalom specialistici, due sono i podi conquistati dai portacolori di Gretaracing al 10° Slalom dei Trulli di Monopoli, rispettivamente il 2° posto di Bruno Mancino su Fiat 127 SS-S/4 (193,17 p.ti) e il 2° piazzamento in classe RSPL 1.400 di Domenico Laviano (193,62 p.ti). Buono anche il 5° posto di classe di Domenico Caputo su Fiat X1/9 E2SH-1150, che ha registrato un miglior punteggio di 181,30 su tre manches di gara (risultando anche 26° nella classifica assoluta), nonché il 4° posto di classe RSPL 1.400 per Domenico Santarsiero su Peugeot 106 R con 198,33 p.ti. Sfortunato ritiro durante la prima manche di gara per Angelo Rocco Lucia a bordo di Peugeot 106 R N 1400, che non è successivamente riuscito a partecipare alle due sessioni successive.

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick