Frascati Scherma, Reale neo campione italiano Cadetti, poi anche tre argenti e un bronzo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Il Frascati Scherma ha messo alle spalle un fine settimana dominato dai campionati Cadetti e Giovani che si sono tenuti a Catania. Il bottino del team tuscolano parla di una medaglia d’oro, tre d’argento, una di bronzo e tanti altri ottimi piazzamenti. Il neo campione italiano è Edoardo Reale che nella sciabola Cadetti ha dimostrato una volta di più il suo talento: nella medesima categoria da segnalare anche l’11esimo posto del fratello Valerio Reale, il 20esimo di Tiziano Tomassetti, il 21esimo di Andrea Roussier e il 34esimo di Matteo Miucci. Sempre nella sciabola, bellissima medaglia d’argento tra i Giovani per Lorenzo Ottaviani che è salito sullo stesso podio con il compagno di allenamento Lupo Veccia, ottimo terzo.

Gli altri risultati

Nella medesima categoria Leonardo Tocci è arrivato quinto, Giovanni Roussier ottavo, più indietro lo stesso Edoardo Reale (25esimo), Andrea Mignucci (27) e Valerio Reale (38). Gli altri due argenti arrivano dal fioretto: Nicole Capodicasa è arrivata a un passo dal trionfo dopo una bellissima gara tra le Cadette, categoria nella quale vanno segnalati anche il 13esimo posto di Mariavittoria Berretta, il 17esimo di Alice De Belardini e il 28esimo di Elena Di Stasi. L’altro secondo posto è di Giuseppe Franzoni che ha sfiorato il titolo italiano tra i Giovani dove vanno evidenziati pure il sesto posto di Mattia Raimondi, l’11esimo di Joel Ciani, il 49esimo di Gianmarco Gridelli e il 63esimo di Davide Pellegrino.

Sempre nel fioretto, tra i Cadetti hanno partecipato Pedro Greco Montagna (ottimo sesto), Adriano Genovese (17esimo) e Carmine Gara (56), mentre tra le Giovani ha chiuso sesta Guia Di Russo davanti a Ludovica Mancini (22esima), Alice De Belardini (25), Nicole Capodicasa (40), Mariavittoria Berretta (43) e Martina Conti (48). Infine, tornando alla sciabola, buone prove tra le Giovani per Amelia Giovannelli (sesta) e Francesca Burli (settima), a seguire Manuela Spica (nona), Valeria Fondi (16esima) e Sofia Giammarioli (36). Tra le Cadette hanno gareggiato Valeria Fondi (12esima), Sofia Giammarioli (16esima) e Martina Calderini (21).

Un ottimo risultato è arrivato pure dall’europeo Under 23 che si è tenuto a Tallin (in Estonia): nella sciabola Michele Gallo ha sfiorato la medaglia continentale, fermandosi ai quarti di finale e al quinto posto. Meno brillante la sciabolatrice Vally Giovannelli che ha chiuso 39esima. E’ neo campione europeo Master a squadre, infine, anche Fabio Di Russo che ha trionfato nella kermesse continentale disputatasi ad Amburgo (in Germania).

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick