MotoGp, Qatar: il Ducati Lenovo Team pronto per il Gran Premio inaugurale della stagione

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
motogp

Il Ducati Lenovo Team è pronto a scendere in pista sul Losail International Circuit di Doha dal 4 al 6 marzo per affrontare il GP del Qatar, il Gran Premio inaugurale del Campionato Mondiale MotoGP 2022 che, come di consuetudine, verrà disputato in notturna.

Sul tracciato, che quest’anno ospiterà il Mondiale per la diciannovesima volta dalla sua introduzione in calendario avvenuta nel 2004, Ducati ha finora ottenuto 15 podi tra cui 5 vittorie, la più recente risalente al 2019 con Andrea Dovizioso.

Lo scorso anno, nel primo GP dell’anno disputato proprio in Qatar, Francesco Bagnaia, al debutto con la squadra ufficiale della casa di Borgo Panigale, ha firmato il nuovo record del circuito in 1:52.772, ottenendo la sua prima pole position nella classe regina. Pecco si è poi assicurato il suo primo podio della stagione finendo la gara in terza posizione. Dopo un finale di stagione 2021 entusiasmante, il pilota italiano è fiducioso di poter iniziare in modo molto competitivo anche il nuovo Campionato.

Anche Jack Miller, che aveva chiuso l’ultima edizione del GP del Qatar in nona posizione, è convinto di poter essere subito tra i principali protagonisti del Campionato, ritornando subito sul podio dopo la buona progressione che lo aveva visto ottenere due terzi posti consecutivi negli ultimi due appuntamenti del 2021.

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team)

“Il primo Gran Premio dell’anno è sempre un momento speciale e disputarlo in notturna, in Qatar, rende l’atmosfera ancora più suggestiva. Dopo la pausa invernale, abbiamo avuto solamente cinque giornate di test a Sepang e a Mandalika per poterci preparare all’inizio del Campionato, perciò sarà davvero importante riuscire a sfruttare bene anche le giornate di venerdì e sabato per terminare le ultime prove di setup in vista della gara. Il Losail International Circuit è una pista che si presta molto alle caratteristiche della nostra Desmosedici GP, perciò sono fiducioso e, come sempre, punterò ad ottenere il massimo risultato!”.

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team)

“Sono pronto per disputare il primo GP della stagione in Qatar! Quest’anno come non mai, mi sento determinato e forte, non solo fisicamente, ma anche mentalmente. Nel 2021, qui a Losail eravamo stati veloci sia durante i test che nelle prove, ma poi in gara non siamo riusciti ad ottenere i risultati sperati. Spero vada diversamente quest’anno e di riuscire ad iniziare la stagione subito da protagonista!”.

I piloti del Ducati Lenovo Team scenderanno in pista per la prima sessione di prove libere del GP del Qatar venerdì 4 marzo alle ore 13:40 locali (GMT +3.00).

Informazioni Circuito

Paese: Qatar
Nome: Losail International Circuit
Giro più veloce: Bagnaia (Ducati) 1:54.491 (169.1 km/h) – 2021
Record del circuito: Bagnaia (Ducati) 1:52.772 (171.7 km/h) – 2021
Velocità massima: Zarco (Ducati) 362.4 km/h – 2021
Lunghezza: 5,4 km
Lunghezza gara: 22 giri (118.4 km)
Curve: 16 (6 a sinistra, 10 a destra)

Risultati 2021

Podio: 1° Quartararo (Yamaha); 2° Zarco (Ducati), 3° Martín (Ducati)
Pole Position: Martín (Ducati) 1:53.106 (171.2 km/h)
Giro più veloce: Bagnaia (Ducati) 1:54.491 (169.1 km/h)
[smiling_video id=”245515″]

var url245515 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1161&evid=245515”;
var snippet245515 = httpGetSync(url245515);
document.write(snippet245515);

[/smiling_video]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick